Un Cristian Barletta da sballo sbanca Catanzaro I biancorossi si impongono 4-0 con tripletta di Garrote e gol di Tosta

Un Cristian Barletta da sballo sbanca Catanzaro <small class="subtitle">I biancorossi si impongono 4-0 con tripletta di Garrote e gol di Tosta</small>

Una matricola terribile, una matricola che non vuole fermarsi. Continua il momento magico del Cristian Barletta che bissa il successo interno contro il Futsal Bisceglie ed espugna il “PalaSant’Elia” di Catanzaro con un rotondo 0-4. I biancorossi ottengono così il loro quinto risultato utile consecutivo, mantengono l’imbattibilità stagionale e altro dato non trascurabile, tengono per la seconda volta in stagione la porta inviolata.

La cronaca
L’inizio del match è subito vivace. I padroni di casa cercano la rete immediata e la sfiorano in un paio di occasioni, una fra tutte la traversa colpita da Osvaldo. Il Cristian reagisce e solo un grande Levato riesce ad impedire a Garrote di siglare lo 0-1. I primi 20′ scorrono in maniera equilibrata con continui rovesciamenti di fronte e con le due squadre che vanno vicine al vantaggio. Il Catanzaro impensierisce Filò due volte con Osvaldo e con una palo di Murillo mentre il Cristian sfiora lo 0-1 con Nenè (ipnotizzato da Levato) e Pichon che non finalizza bene una ripartenza in 3 contro 1. Si va a riposo con il punteggio di 0-0.
Nella ripresa i biancorossi cominciano con un passo decisamente diverso rispetto agli avverasari e pronti via si portano in vantaggio: rinvio di Filò palla per Garrote, suggerimento per Rafael Tosta che a tu per tu con Levato non fallisce. Il gol realizzato galvanizza i biancorossi ed è solo un super Levato a negare e Garrote lo 0-2. Nulla può però l’estremo calabrese sul tiro libero (ottenuto dai biancorossi a seguito del 6 fallo commesso dai padroni di casa) battuto dal bomber spagnolo a 7’33” dal termine per il doppio vantaggio Cristian. A questo punto i padroni di casa provano il tutto per tutto inserendo il portiere di movimento ma non vanno oltre altri due pali colpiti da Pereira e Rafinha. Nel finale i biancorossi approfittano della porta sguarnita e con Garrote (2 volte) arrotondano il punteggio allo 0-4 definitivo. Il momento magico della matricola terribile continua, il Cristian Barletta vola.CATANZARO-CRISTIAN BARLETTA 0-4 (0-0 p.t.)

CATANZARO: Levato, M. Calabrese, Rafinha, Pereira, Osvaldo, A. Calabrese, Patamia, Muccari, Murillo, Borello, Pilato, Haagh. All. Mardente

BARLETTA: Filò, Tosta, Garrote, Pichon, Capacchione, Dell’Olio, Binetti, Focosi, Lamacchia, Acocella, Nenè, Capuano. All. Dazzaro

MARCATORI: 1’20” s.t. Tosta (B), 13’27”, 18’49” e 19′ Garrote (B)

AMMONITI: Acocella (B), Tosta (B), Osvaldo (C), Levato (C)

ARBITRI: Salvatore Minichini (Ercolano), Vincenzo Francese (Battipaglia) CRONO: Antonio Marino (Agropoli)

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


YELL!

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse