Emozioni e sorpassi: Cristian Barletta-Salinis 3-3 Biancorossi sotto in due occasioni, poi agganciati nel finale: a segno Muoio, Garrote e Capacchione

Emozioni e sorpassi: Cristian Barletta-Salinis 3-3 <small class="subtitle">Biancorossi sotto in due occasioni, poi agganciati nel finale: a segno Muoio, Garrote e Capacchione</small>

Uno splendido pomeriggio di calcio a 5, condito da sei reti, un punto per parte e un pizzico di nervosismo nel finale. Il derby tra Cristian Barletta e Salinis, giocato davanti a oltre 2000 spettatori in un “PalaBorgia” incandescente, termina 3-3: due volte avanti gli ospiti, con i padroni di casa capaci di ribaltare il punteggio grazie ai centri di Muoio, Garrote e Capacchione (con “zampino” di Garrote sulla linea) ma raggiunti nel finale dopo aver sprecato diverse opportunità per il poker.

La cronaca-Tanti piedi “latini” nei quintetti base: Dazzaro parte con Filò, Tosta, Muoio, Nenè e Garrote, mentre Lodispoto risponde con l’ex La Rocca, Montes Galan, Rondon Fernandez, Castrogiovanni e Nardacchione. L’avvio vede Muoio e Nardacchione vicini al vantaggio, poi è Dentini ad approfittare di una rapida ripartenza e colpire per lo 0-1. La risposta del Cristian è immediata: Binetti assiste Garrote per l’1-1. Sostenuto dal pubblico di casa, il Cristian cerca il sorpasso ma incassa l’1-2 su una palla persa in fase offensiva da Muoio: Rondon va via e batte Filò. La frazione si chiude con le occasioni per Nenè e Garrote, murati da La Rocca.

Zerodue Mini Wide

Nella ripresa i biancorossi, per l’occasione di giallo vestiti, partono a razzo e trovano il pari con una perla di Walter Muoio: splendido destro a giro che chiude la propria corsa nell’angolo alla sinistra di La Rocca. 2-2, ma non finisce qui: Tosta avvia l’azione gestita da Garrote, sponda su Capacchione che con un  tocco morbido in uscita batte La Rocca con la collaborazione dello stesso “10” spagnolo. In un catino bollente, i barlettani sfiorano il 4-2 a più riprese: clamorose le occasioni per Nenè e Capacchione. Gol sbagliato, gol subito: a 3’ dalla fine Nardacchione concretizza una ripartenza e trova il 3-3. Nel finale è Filò a salvare il punteggio su Nardacchione e Castrogiovanni. Si chiude in parità e con qualche scaramuccia generata dal 10 ospite Nardacchione e dalla reazione di qualche tesserato del Cristian, ma in campo le squadre hanno meritato solo tanti applausi. Cristian che si gode i 4 punti e il temporaneo primato in coabitazione con Sammichele, Cisternino, Meta e Polisportiva Eboli.

CRISTIAN BARLETTA-SALINIS 3-3 (1-2 p.t.)

CRISTIAN BARLETTA: Filò, Tosta, Muoio, Nené, Garrote, Dell’Olio, Capacchione, Binetti, Focosi, Lamacchia, Acocella, Capuano. All. Dazzaro

SALINIS: La Rocca, Rondon, Galan, Castrogiovanni, Nardacchione, Dentini, Riondino, Ferrante, Dambra, C. Angiulli, Schiavone, D. Angiulli. All. Lodispoto

MARCATORI: 9’05” p.t. Dentini (S), 9’29” Garrote (B), 11’46” Rondon Fernandez (S), 2’56” s.t. Muoio (B), 5’04” Garrote (B), 16’44” Nardacchione (S)

AMMONITI: Acocella (B), Capacchione (B), Riondino (S), La Rocca (S)

ARBITRI: Fabio Pagliarulo (Napoli), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia) CRONO: Tommaso Impedovo (Bari)

 

Soddisfatto a fine partita il commento dell’allenatore biancorosso Antonio Dazzaro: “Il nostro primo obiettivo era portare tanta gente al PalaBorgia e ci siamo riusciti: magari avremmo anche meritato la vittoria, ma questo sport ha confermato anche oggi la sua crudeltà. Al gol sbagliato corrisponde un gol incassato. Siamo comunque soddisfatti perché abbiamo dimostrato ai nostri tifosi che possiamo stare tranquillamente in questa categoria e meritiamo il seguito che ci danno. La vittoria più grande oggi è questa, vedere oltre 2000 persone sugli spalti”. Finale macchiato dai nervi tesi: “Qualcuno non si è comportato bene, sia tra noi che in casa ospite-spiega l’allenatore-dispiace perché in campo era stata una bellissima partita”. Il bottino recita 4 punti in due partite: “Il primato temporaneo è una bella soddisfazione-ammette Dazzaro-i punti avrebbero potuto essere anche 6, ma siamo contenti per come stiamo giocando e per la determinazione che ci mettiamo: troveremo tante difficoltà lungo il cammino e dovremo essere pronti a reagire colpo su colpo”.

Zerodue Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Zerodue Mini Wide