Nuova Cestistica Barletta, sconfitta con l’onore delle armi La Fortitudo Trani si impone sui biancorossi: 81-90 il finale dal PalaMarchiselli

Nuova Cestistica Barletta, sconfitta con l’onore delle armi <small class="subtitle">La Fortitudo Trani si impone sui biancorossi: 81-90 il finale dal PalaMarchiselli</small>

Nonostante la classifica, l’impegno sulla carta era tutt’altro che semplice. Gli uomini di coach Curci ci mettono il massimo impegno e restano in partita fino all’ultimo possesso, ma alla sirena devono arrendersi alla Fortitudo Trani: 81-90 il finale dal PalaMarchiselli, con la Nuova Cestistica Barletta che incappa nel primo passo falso stagionale.

La cronaca
Coach Curci parte con Degni, Balducci, Stephens, Hill e Rizzi; Corvino risponde con Di Lauro, Triglione, Barbera, Mennuni e Mavelli. Cestistica che riesce a fare la partita sin dalle prime battute e schiaccia il piede sull’acceleratore, mentre Trani riduce lo svantaggio dopo un avvio in sordina: il primo quarto si conclude sul 24-18. La musica cambia nel secondo periodo, quando un parziale aperto di 9-0 consente alla Fortitudo di raggiungere il primo vantaggio. Barletta prova a reagire con Hill e Degni, ma gli ospiti riescono comunque a mantenere la testa della gara all’intervallo lungo (41-48).

PROMO mini

I biancorossi al rientro dagli spogliatoi serrano le maglie e iniziano a pressare a tutto campo: la difesa consente a Degni e compagni di ricucire lo strappo, il resto è sapientemente svolto dal duo americano Hill-Stephens, bravi a cercare insistentemente l’uno contro uno (61-62). Nel quarto periodo le due squadre si equivalgono sul parquet, anche se nelle battute finali è nuovamente Trani a trovare l’allungo (81-71). La Cestistica non si perde d’animo e nell’ultimo minuto mette a segno un parziale di 7-0 che riapre le ostilità, la tripla di Di Lauro però chiude definitivamente i giochi per l’81-90 finale. Ottime le prestazioni di Hill (30 punti) e Stephens (23 punti), seguiti a ruota da Balducci (13 punti) e Degni (9 punti).

Poco soddisfatto al termine dei 40 minuti di gioco Gino Degni: “Sapevamo tutte le insidie che un derby poteva nascondere, ma nel secondo e quarto periodo abbiamo commesso tantissimi errori soprattutto in difesa. La Fortitudo Trani ha comunque fatto la partita perfetta, portando cinque giocatori in doppia cifra. Per il resto, siamo già proiettati a sabato: contro l’Angiulli mi aspetto la reazione dei ragazzi”.

NUOVA CESTISTICA BARLETTA-FORTITUDO TRANI 81-90 (14-18;17-30; 21-14; 19-28)

Nuova Cestistica Barletta: Stephens 23, Degni 9, Balducci 13, Hill 30, Balducci A., Signorile, Dibalsio, Campese, Rizzi G. 2, Rizzi F. 4; Coach: Curci

Fortitudo Trani: Triglione 17, Germinario 2, Di Lauro 27, Mennuni 21, Barbera 10, Mavelli 13, Ciciriello, Di Savino, Tiani, Venditti; Coach Corvino

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini