Barletta 1922, da qui si cambia rotta 3-2 all'UC Bisceglie, prova di forza da non lasciare isolata

Barletta 1922, da qui si cambia rotta <small class="subtitle">3-2 all'UC Bisceglie, prova di forza da non lasciare isolata</small>

Guardare in casa d’altri non aiuterà a vincere. La settimana era cominciata così, con il direttore sportivo Vincenzo De Santis che difendeva la squadra da eventuali difficoltà mentali nel confrontarsi con le avversarie di vertice. Il distacco dalla vetta rimane, non si potrà colmare nel giro di una settimana, ma il Barletta dà prova di poter vincere partite complicate e di poter gridare alle rivali che, sì, la maglia biancorossa è viva e vegeta.

Festa biancorossa a Terlizzi, bagno di folla per i giocatori.

Festa biancorossa a Terlizzi, bagno di folla per i giocatori.

ONORE AL MERITO – Quello di Terlizzi contro l’UC Bisceglie è un successo ben lontano da un dominio a tutto campo, ma c’era da aspettarselo già alla vigilia: la giusta pressione a cui è stata sottoposta la squadra dopo il pareggio col Vieste, unita ad un avversario fisicamente duro da affrontare, ha comportato un match con pochi tratti di superiorità da parte di Bitetto e i suoi. In quei pochi momenti, però, la squadra è stata capace di affondare il colpo e mettere in cassaforte una partita complicatissima, anche sotto il profilo della gestione di Moscelli, beccato dal pubblico barlettano per larghi tratti della domenica. Il 3-2 finale, ad onor del vero, certifica un ritorno su livelli più consoni per quel che riguarda l’atteggiamento in campo. Con il carattere di sette giorni fa, probabilmente, a quest’ora si parlerebbe di due sconfitte in due trasferte.

Bellino Mini Wide
Loiodice cambia passo, il Barletta strappa tre punti.

Loiodice cambia passo, il Barletta strappa tre punti.

I RITMI DEL CENTROCAMPO – In una giornata di grandi fatiche, la sofferenza maggiore si è avvertita a centrocampo. La fase di non possesso ha funzionato, favorita anche da un giro palla nevrotico dell’UC Bisceglie, mai capace di far girar palla senza Moscelli sulla linea mediana. La costruzione della manovra, invece, subisce notevoli rallentamenti: Lorusso soffre il pressing alto ed impiega un tempo di gioco in più per girarsi e sventagliare per gli esterni. La soluzione è l’abbassamento proprio di Loiodice e Pellecchia, che trovano anche due gol da cineteca oltre al tap-in di Digiorgio. La tensione per il doppio pareggio è stemperata dal tris del funambolo barese, ma anche dall’ingresso di un ottimo Mignogna, che spacca i reparti avversari e mette in mostra una personalità che sarà di grande aiuto per il futuro. La sostanza è quello che interessa maggiormente, ma la forma dovrà cambiare in fretta: è un’altra pagnotta portata a casa dai singoli.

Zingrillo entra duro su Moscelli, la sintesi della partita.

Zingrillo entra duro su Moscelli, la sintesi della partita.

LA CARICA DEI BARLETTANI – Eppure, un repentino cambio d’atteggiamento tra Vieste e UC Bisceglie potrebbe avere radici proprio in quei singoli che, dalla panchina al campo, sembrano alzare l’asticella del carattere. Aspettando la maturazione degli under, ancora troppo acerbi per le ambizioni collettive, sono i barlettani a suonare la carica: Sguera lotta e fa partire capovolgimenti di fronte pericolosissimi, ma soprattutto Zingrillo tiene in piedi la baracca del centrocampo. La marcatura su Moscelli, così come il compito di portare il baricentro in avanti, sono compiti svolti nel modo giusto e nei tempi giusti. Una maggiore competizione tra i reparti può significare anche maggiore impegno durante la settimana, con la voglia di rendersi sempre protagonisti in partita e sfruttare le occasioni concesse da Bitetto. Dovrebbe essere sempre così, ma le prime quattro partite di campionato hanno raccontato di un carattere a fasi alterne. Da Terlizzi riparte un Barletta più cattivo, più ambizioso e, magari, anche più fortunato. Perchè non sono solo testa e gambe a decidere i campionati.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zerodue Top Boss

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Zerodue Mini Wide
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide