Il Barletta 1922 alza la voce: “Chiediamo rispetto agli arbitri” Il comunicato ufficiale della società biancorossa alla luce degli ultimi avvenimenti

Il Barletta 1922 alza la voce: “Chiediamo rispetto agli arbitri” <small class="subtitle">Il comunicato ufficiale della società biancorossa alla luce degli ultimi avvenimenti</small>

Chiederà più attenzione il Barletta 1922, l’attenzione che merita una squadra in lotta per la promozione. Niente proteste, solo un proficuo confronto per evitare che si ripetano nuovamente episodi spiacevoli o errori clamorosi da parte degli arbitri. “Non più tardi di una settimana fa si legge dalle colonne del sito ufficiale – alla vigilia del match interno contro l’Atletico Vieste, da parte della società garganica veniva agitato il dubbio che le designazioni arbitrali andassero nella direzione di ‘una tutela verso chi ha investito ingenti risorse economiche’ e si auspicava che i direttori di gara fossero all’altezza delle presunte pressioni subite dal pubblico del nostro Manzi-Chiapulin”.

Dopo quanto accaduto nelle gare interne con Gallipoli e Vieste, passando per la sfida di Casarano, anche domenica contro l’Uc Bisceglie arricchisce l’amarissimo elenco di partite che hanno visto la squadra biancorossa piegata da discutibili decisioni arbitrali: “Da Casarano, passando per le gare interne con Gallipoli e Vieste fino ad arrivare a ieri abbiamo visto direzioni arbitrali non all’altezza del nostro blasone. Restando alla gara di ieri pomeriggio, sarebbe interessante capire come Federico Pizzutelli si sia procurato il suo infortunio alla caviglia dato che il responsabile non è stato sanzionato a dovere, sarebbe interessante chiedere a Giuseppe Sguera il colpevole della gomitata subita (anch’esso non sanzionato) e sarebbe interessante comprendere il motivo della punizione assegnata ai padroni di casa nel finale con il risultato ancora in bilico. In attesa di risposte che probabilmente mai arriveranno ed all’indomani di una vittoria (proprio a testimonianza della assoluta volontà da parte nostra di voler giustificare risultati negativi appellandoci ad episodi arbitrali sfavorevoli) poniamo noi una semplice domanda: chiediamo rispetto, chiediamo direzioni di gara all’altezza, direzioni che garantiscano il regolare svolgimento di un campionato che si preannuncia di altissimo livello ed in quanto tale merita arbitri di altrettanta caratura”.

PROMO mini

Oggi pomeriggio, nel frattempo, Francesco Bitetto sarà a disposizione di giornalisti e telecamere durante la conferenza stampa infrasettimanale, programmata alle 17 presso la sede di via Roma 81

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini