Mennea Day, Veronica Inglese: “Barletta merita strutture adeguate” In attesa di una soluzione definitiva, sarà il "Lello Simeone" ad ospitare la kermesse nei prossimi giorni

Mennea Day, Veronica Inglese: “Barletta merita strutture adeguate” <small class="subtitle">In attesa di una soluzione definitiva, sarà il "Lello Simeone" ad ospitare la kermesse nei prossimi giorni</small>

Un evento per chiudere un’estate ricca di sport e spettacolo, ma anche un modo per commemorare il più grande sportivo a cui Barletta ha dato i natali. Lunedì 12 settembre va in scena il Mennea Day, evento dedicato alla Freccia del Sud: tra manifestazioni podistiche e villaggi di accoglienza per atleti, il Lello Simeone vestirà i panni della location per la kermesse dei prossimi giorni.

Proprio il Lello Simeone, vista l’indisponibilità del Puttilli e la mancanza di uno spazio per l’atletica leggera. Una situazione paradossale, come certificano le parole di Veronica Inglese, che hanno dato manforte al dirigente dell’Asd Atletica 2010 Gaetano Dipace: “In conferenza ho parlato del problema pista e non solo – ha affermato la gazzella barlettana – visto che il Mennea Day è un giorno solo in cui si fa vetrina dello sport a Barletta, ma  gli altri 364 giorni dell’anno lo sport vive grazie ai sacrifici delle piccole società. Credo che le priorità della Città oggi non debbano essere monumenti commemorativi a Pietro, piuttosto deve essere data la possibilità ai più piccoli di poter praticare lo sport con delle strutture adeguate”. E’ decisamente imbarazzante vedere emigrare un’atleta di dimensioni olimpiche dalle proprie piste e dai propri impianti, alla ricerca di location anche leggermente più apprezzate e in grado di garantirle quantomeno una tenuta fisica degna dei palcoscenici che calca. “Voglio comunque dare fiducia a ciò che si è detto – ha proseguito la Inglese -, a fine anno dovrebbero partire i lavori. Noi non possiamo che continuare ad andare avanti, sperando di superare tutti gli ostacoli e trovare una soluzione per tutti”.

PROMO mini

Non solo nel nome leggendario di Pietro Mennea, ma anche in quello di Veronica Inglese: una vice-campionessa europea non può essere costretta ad allenarsi lontano dalla propria città, se l’intenzione è quella di rimanerci. Appuntamento, dunque, a lunedì 12 settembre, in una rassegna che vedrà l’inizio alle ore 16:00 e proseguirà fino a sera. Organizzazione affidata alla Polisportiva Arè.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini