Nicolas Di Rito: “Concentrati sul campo, il lavoro prosegue alla grande” Nessun timore per il Barletta 1922, la squadra può puntare ad un campionato di vertice

Nicolas Di Rito: “Concentrati sul campo, il lavoro prosegue alla grande” <small class="subtitle">Nessun timore per il Barletta 1922, la squadra può puntare ad un campionato di vertice</small>

Gol e tanto lavoro per la squadra, in queste prime amichevoli si è visto già un Nicolas Di Rito pronto per la nuova stagione all’ombra di Eraclio. “Siamo un gruppo compatto e coeso – ha dichiarato dalle colonne del sito ufficiale l’ex Team Altamura -, ben conscio di dover lavorare molto per fare un campionato di vertice. Abbiamo la consapevolezza di dover affrontare sfide difficili e teniamo i piedi per terra“.

Un’annata che nasconde tanti pericoli, con Team Altamura e Bitonto pronte ad insidiare il Barletta 1922, ma nell’attaccante albiceleste c’è la convinzione di poter fare bene sin da subito grazie all’unione del gruppo: “Indubbiamente nella nostra rosa c’è tanta qualità ed abbiamo gente che fa la differenza. Quel che è importante però è lavorare da squadra, in campo dobbiamo essere compatti ed aiutarci l’uno con l’altro“.

PROMO mini

Nel ritiro di Fara San Martino, intanto, è tempo di defaticamento e lavoro di scarico dopo il test di mercoledì contro il Pescara Primavera. Ai tanti tifosi accorsi in Abruzzo non è sicuramente passata inosservata la prestazione di Domenico Santoro, autore di una doppietta: “Sono contento, il mister mi ha schierato nel secondo tempo ed è andata bene-spiega l’attaccante classe 1995-mi sento bene e la squadra sta salendo di condizione. Mi trovo a mio agio nel 4-2-3-1 alle spalle della punta centrale. Voglio fare tanti gol per il bene del Barletta, io sono convinto di poter dare tanto”.

PROMO mini
PROMO mini