Cristian, Passero: “Stagione ricca di insidie, siamo pronti” L'esordio in A2 dei biancorossi nelle parole del dirigente

Cristian, Passero: “Stagione ricca di insidie, siamo pronti” <small class="subtitle">L'esordio in A2 dei biancorossi nelle parole del dirigente</small>

Con la vittoria del campionato di Serie B, il Cristian Barletta ha fatto la storia del calcio a cinque cittadino. Adesso, però, è il momento di concentrarsi sulla sfida più importante. La prima annata nel campionato di Serie A2 avrà Ruggiero Passero ancora protagonista nella dirigenza biancorossa. Raggiunto dalla nostra redazione, il direttore sportivo indica il cammino verso lo storico esordio nella seconda serie nazionale.

Si parte dall’avvicinamento ai nastri di partenza, con il club pronto ad affrontare una stagione intensa e ricca di insidie: “La programmazione sul piano tecnico e dirigenziale è sostanzialmente conclusa, adesso dobbiamo solamente aspettare l’inizio delle attività. Abbiamo deciso di puntare sui valori che hanno già contraddistinto l’ultima stagione in Serie B, ci auguriamo che il gruppo e la personalità possano essere il valore aggiunto dei prossimi mesi“.

PROMO mini

Gli innesti per il primo campionato di Serie A2 non hanno stravolto la squadra, che manterrà l’ossatura della promozione e vedrà volti nuovi ad integrare il parco calcettisti: “Il mercato è da considerarsi chiuso con i quattro acquisti effettuati fino a luglio. Abbiamo dovuto constatare la scelta di La Rocca, con il quale c’è stata una separazione consensuale e senza alcun tipo di drammi. Gli auguriamo ogni fortuna nella sua nuova avventura, ma adesso c’è da riabbracciare Capuano. Probabilmente possiamo contare sul parco portieri più forte dell’intera categoria, ma staremo a vedere se risponderanno positivamente alle aspettative e se il resto della squadra si comporterà alla stessa maniera“.

Il girone, tuttavia, non sarà una passeggiata: “Le squadre pugliesi confermano la grande tradizione regionale nel futsal – spiega Passeroe sono da considerare le principali antagoniste. Tra le trasferte in Sicilia e quelle in Calabria, ci sarà da lavorare anche sul piano organizzativo. Sono sicuro che tutti risponderanno presente e si disimpegneranno nel migliore dei modi in una stagione piena di emozioni, ma anche di difficoltà“. Sugli obiettivi non c’è da sbilanciarsi: “Puntiamo alla salvezza, è il nostro unico pensiero. Ovviamente la stagione è lunga e non si può mai dire, ma la nostra preoccupazione è tutta per la permanenza nella categoria. È uno storico esordio in A2, vogliamo preservare questo patrimonio ed abituarci a questi palcoscenici“.

Infine, Passero glissa su un’eventuale concomitanza di giornate con il Futsal Barletta al PalaDisfida: “Onestamente, è un problema che non ci siamo posti. La tradizione del Cristian impone la totale disponibilità nei confronti di chi ha esigenze particolari, come le avranno i nostri avversari che verranno dalle regioni più lontane. Sono certo che le federazioni faranno in modo di alternare le partite casalinghe, senza che si venga a creare alcun tipo di disguido. Qualora dovesse esserci qualche intoppo, ci regoleremo di conseguenza di comune accordo con le altre società di calcio a cinque barlettane“.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini