Lello Simeone, manutenzione del terreno in corso L’annuncio arriva direttamente dal profilo Facebook dell’assessore Marina Dimatteo. Dopo la contestazione in piazza Aldo Moro, arriva un tampone per l’impiantistica cittadina

Lello Simeone, manutenzione del terreno in corso <small class="subtitle">L’annuncio arriva direttamente dal profilo Facebook dell’assessore Marina Dimatteo. Dopo la contestazione in piazza Aldo Moro, arriva un tampone per l’impiantistica cittadina</small>

Dopo il weekend di polemiche legate alla presentazione del Barletta 1922, la politica infrastrutturale del Comune di Barletta prova a spazzar via i dubbi sull’operato recente. Non si riparte dal Puttilli o dal Manzi-Chiapulin, che pure necessitano di chiarimenti ed interventi a breve termine, bensì dal Lello Simeone.

L’impianto in terra battuta, sito nella centralissima via Libertà, torna ad essere oggetto di manutenzione a distanza di 5 anni dall’ultimo restyling. Il rifacimento del terreno di gioco, sempre dello stesso materiale e non in erba sintetica (come invece annunciato durante il mandato Maffei, ndr), permetterà ugualmente una tutela dell’incolumità fisica degli atleti: tra settori giovanili cittadini, squadre di rugby e quant’altro, gli appelli lanciati nei mesi scorsi sembrano trovare uno spiraglio di risposta da parte dell’amministrazione comunale, aspettando di testare lo stato della struttura a lavori terminati.

PROMO mini

La manutenzione riguarda sia la superficie sia le zone circostanti, con l’eliminazione delle sterpaglie a bordocampo ad opera della Bar.S.A. e la preparazione di un ambiente consono all’imminente stagione sportiva. L’annuncio è arrivato direttamente dal profilo Facebook dell’assessore Marina Dimatteo: un tampone all’emorragia dell’impiantistica barlettana? Il Lello Simeone deve essere solo l’inizio.

PROMO mini
PROMO mini