Digiorgio: «Barletta Beach Soccer, proviamoci senza timori» Il centrale biancorosso verso la seconda tappa stagionale a Terracina

Digiorgio: «Barletta Beach Soccer, proviamoci senza timori» <small class="subtitle">Il centrale biancorosso verso la seconda tappa stagionale a Terracina</small>

Poco più di una settimana alla seconda tappa della massima serie del campionato di serie A per l’Asd Barletta Beach Soccer: i sodalizi del concentramento del centro-sud torneranno infatti a sfidarsi a Terracina dall’8 al 10 luglio. Per i biancorossi del presidente Antonio Dazzaro e di mister Antonio Dibenedetto si riparte dai tre punti conquistati in altrettante partite nella tappa di Viareggio. A metà del cammino e con qualche allenamento in più nelle gambe, tocca all’esperto difensore Luigi Digiorgio tracciare il bilancio: «Siamo soddisfatti a metà, avremmo potuto gestire meglio la prima partita contro Catanzaro, dove eravamo in vantaggio di due reti. Avremmo raggiunto il nostro obiettivo: ora ripartiamo dalla vittoria ottenuta contro il Napoli».

Villafranca-Barletta Beach Soccer 11-5 (3)

PROMO mini

Terracina, Lamezia Terme e Catania: questi i nomi dei tre avversari da incrociare nella tappa centrale della serie A 2016, ostacoli complicati per De Lorenzo e compagni. Digiorgio, però, non ha timori:  «Siamo cresciuti e maturati tanto dal punto di vista psico-fisico: abbiamo delle lacune tecniche e questa è la contromisura adatta per supplire a queste. Noi dal canto nostro ce la mettiamo tutta e miriamo al quarto posto: abbiamo due partite sulla carta proibitive ma cercheremo di fare il meglio possibile contro Terracina e Catania per poi cercare una vittoria contro Lamezia. Sognare è lecito, vogliamo provarci».

PROMO mini
PROMO mini