“Manzi Chiapulin”, si intravede la luce in fondo al tunnel? Marina Dimatteo, assessore ai lavori pubblici e manutenzioni: "Entro fine agosto tutto dovrebbe essere ultimato"

“Manzi Chiapulin”, si intravede la luce in fondo al tunnel? <small class="subtitle">Marina Dimatteo, assessore ai lavori pubblici e manutenzioni: "Entro fine agosto tutto dovrebbe essere ultimato" </small>

Ancora non è dato sapere quale sarà la prossima casa del Barletta 1922, ma una notizia certa c’è: Vincenza Dimaggio, dopo solo cinque mesi dal suo insediamento come assessore comunale allo sport, a partire già dalla giornata di ieri non ricoprirà più tale mansione. Una notizia giunta come un fulmine a ciel sereno, che ingarbuglia ulteriormente la situazione intorno al secondo impianto cittadino e non solo.

Marina Dimatteo, assessore ai lavori pubblici e manutenzioni.

Marina Dimatteo, assessore ai lavori pubblici e manutenzioni.

Quali saranno, dunque, i possibili scenari futuri? In attesa di conoscere con certezza che soluzione sarà approntata per permettere la fruizione del “Puttilli”, resta da risolvere la grana “Manzi Chiapulin”. Le previsioni incerte sulle date di avvio e consegna, unite alla scarsa chiarezza sui pareri ancora necessari per l’inizio della cantierizzazione, hanno messo la nuova società nelle condizioni di porre le proprie condizioni: senza stadio a Barletta, la società si disimpegnerebbe ancor prima di iniziare la nuova stagione. “Come tutti sanno – ha assicurato ai nostri microfoni Marina Dimatteo, assessore ai lavori pubblici e manutenzioni – gli interventi da fare riguardano lo spostamento dell’attuale gradinata sul lato corto e questo sarà oggetto di una affidamento diretto che è già pronto (Qui il progetto definitivo relativo alla messa a norma del “Manzi Chiapulin”). Naturalmente, prima di poter procedere, abbiamo dovuto aspettare l’ottenimento dei pareri favorevoli di tutti gli organi preposti. Ottenuti questi pareri, fra cui l’ultimo quello dei Vigili del Fuoco è arrivato proprio la scorsa settimana, sono iniziati i vari affidamenti. Dovevamo avere delle certezze per poter spostare delle somme di denaro. Faremo comunque una conferenza di servizi dove acquisiremo il parere definitivo di tutti, anche se  avendo avuto un primo preventivo positivo abbiamo la possibilità di muoverci”. Al momento nessuno contatto, ma le parti in causa dovrebbero riaggiornarsi all’inizio della prossima settimana: “Nei prossimi giorni – continua la Dimatteo – ci aggiorneremo con la dirigenza del Barletta 1922, visto che proprio per la prossima settimana è prevista l’apertura delle buste per ciò che concerne la gradinata da prendere in affitto. Così come era stato detto e auspicato, entro fine agosto tutto dovrebbe essere ultimato. C’era comunque una tempistica da rispettare”.

PROMO mini

bc0bb166-e2d1-4464-adbc-b25c754d9226

Nonostante le parole dell’assessore ai lavori pubblici dovrebbero rasserenare gli animi e riportare quel pizzico di tranquillità, le garanzie giunte dalla stanza dei bottoni non possono più bastare. In questi anni tante e troppe volte alle parole di circostanza non sono seguiti i fatti, anche quando tutto sembrava essere risolto. Ora la palla passa inevitabilmente nelle mani dell’amministrazione comunale, che dovrà impegnarsi affinché tutti gli sforzi fatti fino a questo momento sul piano sportivo non vengano resi vani.

 

 

PROMO mini
1 commento

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini