Fitsport Italia, Ventruti e Friolo da podio a Parga Due medaglie per gli atleti guidati dai maestri barlettani Lanotte nei campionati europei open di taekwondo Itf

Fitsport Italia, Ventruti e Friolo da podio a Parga <small class="subtitle">Due medaglie per gli atleti guidati dai maestri barlettani Lanotte nei campionati europei open di taekwondo Itf</small>

Due medaglie e una bacheca che si arricchisce. Questo il lauto bilancio in casa Fitsport Italia al rientro dai campionati europei open di taekwondo Itf, svoltisi recentemente a Parga, in Grecia. A mettere in bacheca i due sigilli sono stati Luca Friolo ed Erika Ventruti, atleti originari di Fragagnano (Taranto), tesserati entrambi con la Federico II di Svevia Barletta.

Il 13enne Friolo, impegnato nella categoria “Children”, ha portato a casa un argento: un gradino più in basso ha concluso invece la Ventruti nella categoria “Junior”, laddove la giovane Erika ha di fatto ipotecato la convocazione per i prossimi campionati mondiali “junior” e “veteran” di taekwondo Itf, in programma dal 5 all’11 settembre al Palasport di Andria. Buoni riscontri anche per i canosini del Team Ardito Enrico Messina e Ferdinando Pistillo, allenati da Raffaele Ardito, e i trinitapolesi della Coreanteam Francesco Panzini e Roberto Pedone, seguiti dall’istruttore Cosimo Corea: per loro nessuna medaglia ma tante performance di rilievo. Positivo il bilancio tracciato dai barlettani Giuseppe Lanotte, commissario tecnico della nazionale italiana, e Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia e vice presidente dell’Eitf. Nei prossimi giorni saranno intanto resi noti i nomi dei protagonisti che indosseranno la maglia azzurra nella prossima kermesse iridata.

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini