Cristian Barletta, primo colpo stagionale: firma Nenè Ex Betis Siviglia, ha rinunciato a proposte dalla serie A iberica per i biancorossi

Cristian Barletta, primo colpo stagionale: firma Nenè <small class="subtitle">Ex Betis Siviglia, ha rinunciato a proposte dalla serie A iberica per i biancorossi</small>

Dopo le conferme di Pichon Casado e Garrote, in casa Cristian Barletta Calcio a 5 è tempo di annunciare il primo volto nuovo nell’organico che affronterà la stagione sportiva 2016/2017,  quella della storica serie A2: il sodalizio biancorosso è lieto di annunciare l’arrivo del laterale spagnolo Josè Maria Romero Celis, detto “Nenè”, ex calcettista del Betis Siviglia, formazione militante nella serie A2 iberica. Versatile, estroso e dal tocco felpato, Nenè ha sempre giocato con la formazione della città andalusa, nella quale è nato il 6 agosto 1982: è una delle stelle del futsal spagnolo, nonostante un periodo di stop dovuto a problemi extra-sportivi.

Nenè Romero Celis

Un colpo in piena regola, che arricchisce il roster del Cristian Barletta: «E’ un acquisto davvero importante per noi, si tratta di un atleta di primo piano in Spagna-ammette il presidente Antonio Dazzaro-Aveva tante proposte di serie A in patria, ma ha deciso di affrontare un’esperienza nuova e affascinante all’estero, così ha scelto il Cristian Barletta. E’ la nostra nuova scommessa: si tratta di un giocatore capace di rendere affascinante il calcio a 5 e di trascinare i tifosi nei palazzetti. Siamo fieri di poter annunciare il suo arrivo, che attesta le ambizioni societarie, per le quali stiamo lavorando con il direttore sportivo Ruggiero Passero e il direttore generale Ruggiero Italia».

Per la prima esperienza lontano dal suo Paese, Nenè ha scelto la Puglia: «Sono molto contento dell’accordo raggiunto con il Cristian Barletta, è una grande squadra e mi hanno mostrato ampio interesse-le sue prime parole da biancorosso-sono stato convinto dal loro corteggiamento e dal valore di società, squadra e città. Ho avuto tante offerte in passato per giocare all’estero, ma non avevo mai accettato. Con il Cristian Barletta ci sentivamo già dall’anno scorso, ma per ragioni lavorative non avevo potuto accettare. Le  attese per la stagione che ci apprestiamo ad affrontare? Il gruppo viene prima di tutto, spero di dare una mano importante ai miei compagni. Sarà una stagione impegnativa ma soddisfacente: se daremo il massimo potremo recitare un ruolo interessante nel campionato».

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse