Calcio, all’Atletico Barletta il “Memorial Nicola Italia” Sabato al "Manzi-Chiapulin" il ricordo di un galantuomo del calcio cittadino

Calcio, all’Atletico Barletta il “Memorial Nicola Italia” <small class="subtitle">Sabato al "Manzi-Chiapulin" il ricordo di un galantuomo del calcio cittadino</small>

Pomeriggio di ricordi, omaggi e incontri sul sintetico del “Manzi-Chiapulin” di Barletta. Nella giornata di sabato è andata in scena la seconda edizione del “Memorial Nicola Italia“, evento calcistico dedicato allo storico segretario, dirigente accompagnatore e responsabile del settore giovanile, scomparso due anni orsono all’età di 76 anni. Italia aveva varcato la porta del “Cosimo Puttilli” per quasi 30 anni, rappresentando un punto di riferimento indispensabile nell’ambiente. Conoscitore eccelso della causa biancorossa, per la quale aveva lavorato anche gratis, tracciando in forma certosina ogni aspetto organizzativo, in tanti lo ricordano oggi come prezioso consulente e consigliere dei giovani. “E’ stata una serata ricca di emozioni –ha ammesso Giancarlo Italia-, oltre che di ricordi bellissimi. Ringrazio tutti i partecipanti per aver onorato la memoria di mio padre”.

La vittoria del memorial è andata all’Atletico Barletta, che nel primo incontro ha sconfitto i Fedelissimi (1-0) e nella sfida decisiva si è imposto sul Borgovilla (5-2). E’ terminata con il risultato di 1-1 l’altra partita del triangolare, quella giocata fra Borgovilla e Fedelissimi.

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini