Lega Navale, buon bilancio a Piediluco Umbria, la squadra di canottaggio barlettana sfiora il podio

Lega Navale, buon bilancio a Piediluco <small class="subtitle">Umbria, la squadra di canottaggio barlettana sfiora il podio</small>

Non arrivano medaglie, ma i risultati ottenuti a Piediluco lasciano ben sperare. Nello scenario umbro che ha ospitato il secondo Meeting Nazionale di Canottaggio, la Lega Navale di Barletta ottiene due piazzamenti ai piedi del podio con le coppie maschili e femminili.

Il sabato e la domenica nella provincia ternana rappresentano il trampolino ideale per Chiara Piazzolla e Maria Paola Fucci, che nella categoria femminile ottengono il quinto posto. Pochissimi secondi di distacco dalla medaglia di bronzo, dopo la bagarre finale che non premia le due barlettane.

PROMO mini

Quarta posizione, invece, in campo maschile: stesso leitmotiv della gara delle compagne di squadra, ma Pasquale Damato e Gianluca Palmitessa concludono a distanza ancor più ridotta dai piazzamenti più prestigiosi. Altro risultato importante in vista delle attese gare estive.

Cosimo Cascella, allenatore del team della Lega Navale, punta l’attenzione sul lavoro svolto e non esprime rammarico per le medaglie mancate: “Credo che la due-giorni di Piediluco abbia dimostrato l’ottimo lavoro svolto in queste settimane. Siamo sulla buona strada, ci darà ulteriore grinta e fame per gli ultimi appuntamenti estivi della stagione remiera“. Adesso la concentrazione si sposta a Sabaudia per il Festival dei Giovani: la selezione barlettana Under 14 sarà presente per dimostrare i progressi del sodalizio del presidente Giuseppe Pagliarulo.

PROMO mini
PROMO mini