Golden Gala Pietro Mennea, parata di stelle a Roma Gran successo per la kermesse dedicata al podista barlettano

Golden Gala Pietro Mennea, parata di stelle a Roma <small class="subtitle">Gran successo per la kermesse dedicata al podista barlettano</small>

Un 2 giugno all’insegna dell’atletica, quello del Golden Gala Pietro Mennea. Nel suggestivo scenario di Roma, è andata in scena la kermesse dedicata al compianto podista barlettano e miglior corridore della storia sportiva italiana. Passerella di big sulla pista capitolina, che ha visto gli italiani competere con i nomi più altisonanti del panorama internazionale.

Spicca il risultato dei 100 metri, con la vittoria di Justin Gatlin a certificare non solo l’altissimo tasso tecnico della gara, ma anche il prestigio dell’intera manifestazione. Alle sue spalle Webb, che invece conquista il gradino più alto del podio sui 200 metri. La rappresentanza femminile, invece, si concentra sulla distanza degli 800 metri, dove Carsten Semenya porta a casa la vittoria e conferma ai microfoni Fidal: “Partecipare ad un evento del genere è come essere già alle Olimpiadi, credo sia il banco di prova più importante in vista di Rio“.

PROMO mini

Gli atleti azzurri, infine, si affidano al salto in alto: Gianmarco Tamberi infiamma il pubblico di Roma chiudendo terzo a 2,30m, vince l’ucraino Bondarenko con un salto a 2,33m. Gloria Hooper ottiene il successo nei 100m B con il tempo di 11″20, rimandando il pieno della forma a Ginevra.

Tanto spettacolo nel nome di Pietro Mennea, che continua a tenere saldo il legame tra Barletta e Roma. Di seguito, ecco gli highlights delle gare.

PROMO mini
PROMO mini