Assoluti di Rieti, Incantalupo non aggancia le finali In batteria 3 meglio Galvan e Lo Verme, stasera tocca alla Inglese

Assoluti di Rieti, Incantalupo non aggancia le finali <small class="subtitle">In batteria 3 meglio Galvan e Lo Verme, stasera tocca alla Inglese</small>

Si è fermata a 12 centesimi dal limite minimo per l’accesso alle finali l’avventura di Vito Incantalupo nell’edizione 2016 dei Campionati Italiani Assoluti di atletica leggera, avviati ieri pomeriggio a Rieti: inserito in batteria 3, il 23enne barlettano ha archiviato la propria prova sui 400 metri in 47’’62,  staccato dal primo classificato Matteo Galvan (R.A. Fiamme Gialle, 47’’27) e dal secondo classificato Marco Lo Verme (Cus Pro Patria Milano, 47’’42): vano lo sforzo di Vito, tesserato con l’Enterprise Sport & Service Benevento,  che meno di una settimana fa aveva portato il Cus Foggia sul podio con la  terza posizione conquistata nei Campionati Nazionali Universitari. In classifica generale l’atleta barlettano ha chiuso da 13esimo, a 12 centesimi dall’ottavo posto conquistato da Emanuele Grossi (Atletica Futura Roma).

Le speranze della Città della Disfida al “Raoul Guidobaldi” sono ora riposte in Veronica Inglese, attesa come una delle big in gara sulla distanza dei 5000 metri, questa sera (start alle 20.05): In pista di fronte alla 26enne attesa in agosto alle Olimpiadi di Rio anche altre mezzofondiste di primo piano come Federica Dal Ri (Esercito), Silvia La Barbera (Forestale) e Nadia Ejjafini (Esercito), oltre alla promessa Silvia Oggioni (Pro Sesto Atletica).

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


YELL!

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse