Antonio Dazzaro: «Serie A2? Siamo a lavoro per farci trovare pronti» La parola al numero 1 del Cristian Barletta

Antonio Dazzaro: «Serie A2? Siamo a lavoro per farci trovare pronti» <small class="subtitle">La parola al numero 1 del Cristian Barletta</small>

Una stagione storica ed entusiasmante è ormai alle spalle, il sogno A2 è divenuto realtà ed è tempo di viverlo. Il Cristian Barletta è a lavoro per preprarsi alla prima stagione nella nuova categoria e farsi trovare pronto per affrontarla nel migliore dei modi, come ci spiega il presidente Antonio Dazzaro.

Presidente, bentrovato. Il tempo delle vacanze è ormai volto al termine, tutte le società si stanno muovendo per organizzare la prossima stagione, quali sono i primi passi del Cristian verso la nuova avventura?
«In realtà devo dirvi che le nostre vacanze sono state davvero brevissime, non ci siamo praticamente mai fermati. Capirete bene che l’emozione di poter affrontare un’ avventura nuova e stimolante come quella che ci aspetta in serie A2 ci ha spinto a metterci subito in moto per farci trovare pronti. Stiamo cercando di allestire una squadra che figuri alla grande in questa nuova avventura e state certi che non lasceremo nulla al caso».

PROMO mini

La grande forza della cavalcata trionfale dello scorso anno è stato il gruppo, chi sono gli uomini da cui ripartire per la nuova avventura?
«Il gruppo è stata la nostra forza lo scorso anno ed è una componente fondamentale per raggiungere determinati risultati. Proprio per questo motivo il nostro intento è quello di mantenere lo zoccolo duro degli uomini che ci hanno condotto al successo integrandolo con elementi di esperienza e caratura tale da poter affrontare nel migliore dei modi la nuova categoria».

Il Cristian fa festa per la promozione, il gruppo è stato un fattore fondamentale per il successo

Il Cristian fa festa per la promozione, il gruppo è stato elemento fondamentale per la vittoria del campionato

La serie A2 è una dimensione nuova per il Cristian che l’affronterà da matricola, con quale spirito ci approcciamo al questo campionato? Quale obiettivo può raggiungere questo Cristian?
«Siamo consci di andare ad affrontare nuove realtà, squadre sempre più prestigiose e rivali temibili ma lo faremo con la consapevolezza dei nostri mezzi e con lo spirito di chi ha tutte le intenzioni di far bene. Il nostro obiettivo è chiaramente quello di mantenere la categoria e di far divertire il nostro pubblico, che è fondamentale per il raggiungimento di qualsiasi risultato».

Quali sono le tappe di avvicinamento alla stagione agonistica?
«L’inizio del campionato avverrà l’1 ottobre, la nostra attività agonistica dovrebbe quindi cominciare per fine agosto con gli allenamenti e le amichevoli. Nel mese di settembre presenteremo la squadra alla città con l’intento di far avvicinare sempre più gente alla nostra realtà ed al nostro sport».

Le vittorie travolgenti della scorsa annata, hanno avvicinato il pubblico barlettano al Cristian ed al calcio a 5 in generale. Pensa che in questa stagione il seguito potrà aumentare?
«Attorno alla nostra realtà, c’è tanto interesse e tanta curiosità ora sta a noi essere bravi a mantenere vivo tutto ciò. Lo ripeto, il nostro obiettivo e far divertire la gente e farla avvicinare ancora di più a uno sport come il calcio a 5. Il pubblico, con la sua passione è quello che ci spinge a lavorare con intensità e sacrificio con l’obiettivo di progredire sempre più ed ottenere i migliori risultati possibili».

Il pubblico del "PalaBorgia", fattore fondamentale per i successi del Cristian Barletta

Il pubblico del “PalaBorgia”, fattore fondamentale per i successi del Cristian Barletta

PROMO mini
PROMO mini