Passero: “Sabato vedremo il più bel Cristian dell’anno, sfida elettrizzante” Il ds tra vittoria nel derby, sorteggio per le Final Eight e la sfida ai baresi

Passero: “Sabato vedremo il più bel Cristian dell’anno, sfida elettrizzante” <small class="subtitle">Il ds tra vittoria nel derby, sorteggio per le Final Eight e la sfida ai baresi</small>

E chi l’ha detto che il 17 porta sfortuna? Per conferme chiedere al Cristian Barletta, che sabato pomeriggio nel derby vinto per 3-0 contro la Futsal Barletta ha portato a casa la 17esima vittoria in 19 partite stagionali nel girone F di serie B, che i biancorossi di Antonio Dazzaro guidano imbattuti con 53 punti, a + 1 sulla Virtus Rutigliano con tre turni al termine della regular season. Non servono esperti per capirlo, quella che conduce proprio alla sfida contro i baresi (in programma sabato alle 16 al “PalaBorgia”) assume i contorni di settimana dell’anno: una vittoria significherebbe di fatto promozione, ma la tensione in casa biancorossa è al punto giusto. “Il fascino del derby era innegabile, ma l’aspetto principale era quello di chiudere la partita, conquistare tre punti e restare a +1 su Rutigliano. Siamo stati bravi a controllare la gara e abbiamo avuto ottime occasioni-assicura il direttore sportivo Ruggiero Passero ai microfoni di BarlettaSport.it-abbiamo giocato anche davanti a una grande cornice di pubblico: questo attesta quanto interesse la disciplina stia raccogliendo in città, e di questo ci assumiamo dei meriti anche grazie ad una cavalcata che ci può portare a realizzare un sogno”.

Contro i cugini barlettani un ruolo importante lo hanno avuto La Rocca, determinante in più occasioni, e Garrote, arrivato a quota 70 reti in due stagioni in biancorosso: “Siamo un collettivo straordinario, composto da individualità eccezionali, in cui sono tutti capitani e leade-ammette Passero-Gabriel è uno di quei giocatori che in partite importanti come queste viene fuori ancora di più. Per quanto riguarda Garrote, i numeri parlano da solo: ha fatto almeno altrettanti assist, è un calciatore di grande valore e non lo scopriamo noi. L’anno scorso è stato il protagonista della stagione insieme ai barlettani rimasti in rosa: siamo ripartiti dalla sua riconferma in estate e siamo stati ampiamente ripagati. Oltre ad essere un calciatore straordinario, è un ragazzo splendido”.

Bellino Mini Wide

IMG_5722

21 partite stagionali, 19 vittorie e 2 pareggi. Inutile nascondersi, l’obiettivo acclarato in casa Cristian è il salto di categoria: “Lo abbiamo a portata di mano e sabato giocheremo davanti a un pubblico molto numeroso: partiamo con il minimo vantaggio di un punto in più in classifica, ma sappiamo che affrontiamo una squadra fortissima. Abbiamo avuto la reciproca sfortuna di incrociarci in un campionato che avrà un solo vincitore. Nelle Final Eight purtroppo mancherà Rutigliano, che avrebbe dato sicuro lustro a una manifestazione dall’elevatissimo tasso tecnico”.

Domani mattina intanto (alle 13) presso la sede della Divisione Calcio a cinque a Roma si terranno i sorteggi delle Final Eight di Coppa Italia di Serie B, in programma al Paladisfida di Barletta da venerdì 18 a domenica 20 marzo.  Alla manifestazione sono qualificate oltre al Cristian, Angelana, Ardenza Ciampino, Bergamo, Lido di Ostia, Odissea 2000 Rossano, Real Dem Montesilvano e Vicenza. Attese chiare per il ds barlettano: “Noi giocheremo la prima partita alle 20.30 di venerdì 18 marzo-è l’informazione di servizio già ufficiale-l’abbiamo chiesto per riempire il PalaBorgia all’inverosimile, perché è una manifestazione alla quale teniamo tanto e in cui vorremo avere il pieno apporto del nostro pubblico: sarà fondamentale, così come lo sarà sabato.  Ci sono le due romane, il Real Dem che ha vinto quasi tutte le partite, Rossano che ha calciatori spagnoli di grandissimo valore. Eccezion fatta per il Rutigliano, affronteremo il meglio del calcio a 5 italiano in serie B. Ci saranno compagini fortissime, con società organizzatissime: credo che sarà l’edizione di maggiore qualità tra quelle disputate e noi siamo onorati di esserci e di poter organizzare questa manifestazione. Queste che stiamo giocando in queste settimane sono le partite che tutti sognano di giocare, i ragazzi devono essere orgogliosi di quanto hanno fatto e di quello che andranno a vivere”.

Brainwave Mini Wide Post

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Brainwave Skyscraper
Brezza Marina Articolo
Brainwave Mini Wide Post

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini