Calcio, weekend da dimenticare per le Medaglie d’Oro Sconfitta al fotofinish per i "Giovanissimi", "Allievi" bloccata dalla Gaetano Salvemini Manfredonia

Calcio, weekend da dimenticare per le Medaglie d’Oro <small class="subtitle">Sconfitta al fotofinish per i "Giovanissimi", "Allievi" bloccata dalla Gaetano Salvemini Manfredonia</small>

Weekend da dimenticare per le formazioni “Allievi” e “Giovanissimi” delle Medaglie d’Oro.

Allievi– Pronti via e c’è subito un inizio fulminante della Gaetano Salvemini Manfredonia, che dopo poco più di un minuto sono già in vantaggio grazie ad un’azione che si sviluppa da una rimessa laterale. I ragazzi  delle Medaglie d’Oro cercano di reagire in tutti i modi, ma la difesa avversaria si dimostra ben solida ed in alcune occasioni anche fortunata, come quando un tiro diretto verso la porta a portiere battuto viene respinto di testa da un difensore. Primo tempo che finisce sull’ 1-0 ospite e secondo che invece vede una rinascita della squadra, che con grinta e tenacia, prima pareggia subito con il bomber Cimmino, e poi compie il sorpasso decisivo con il fantasista Chicco Filannino, che dà sfogo alla sua gioia ed a quella di tutto il pubblico di casa. La partita tuttavia è ancora lunga ed in bilico fino alla fine. Ed infatti gli avversari segneranno il 2-2 che sarà il risultato finale della partita, nonostante le continue azioni che si verranno a creare. Pareggio amarissimo per i ragazzi, che forse significherà l’addio alla corsa al primato a qualche giornata dalla fine.

PROMO mini

Giovanissimi– L’attesa per il tanto atteso derby-salvezza contro il Brasilea era spasimante. Maffione si incarica di un calcio d’angolo dalla sinistra e calcia verso l’area piccola, il forte vento agevola la traiettoria e la palla si insacca con una parabola perfetta in rete scatenando l’entusiasmo di tutti. I ragazzi hanno un’altra occasione per raddoppiare subito, ma la palla è intercettata nettamente con le mani da un difensore proprio d’avanti all’arbitro. Nonostante si giochi controvento, gli attaccanti attaccano a testa bassa e vanno vicino al goal in ben più di un’occasione, ma la fortuna sembra proprio aver girato le spalle in questa stagione alla compagine barlettana. Il gol del pari scaturisce da una punizione dubbia all’ultimo minuto seguito da una mischia furibonda in area. Un calcio d’angolo calciato quasi due minuti oltre il recupero porta al 2-1 in mischia che beffa le Medaglie d’Oro.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini