Mad Bulls Bt, Ruben Melis mantiene alta la concentrazione: “Non sottovalutiamo i Delfini Taranto” Il difensive end dei Tori Matti ad una settimana dal prossimo impegno stagionale

Mad Bulls Bt, Ruben Melis mantiene alta la concentrazione: “Non sottovalutiamo i Delfini Taranto” <small class="subtitle">Il difensive end dei Tori Matti ad una settimana dal prossimo impegno stagionale</small>

Fatto il primo passo, ora è tempo di iniziare a correre. Dopo l’esordio vincente contro gli Eagles Salerno, con il brillante 26-6 inflitto alla compagine campana, per i Mad Bulls Barletta è tempo di affrontare la seconda prova nel girone B del Campionato Italiano di Football Americano a 9. Gli uomini di coach Calò ospiteranno fra le mura amiche del “Manzi Chiapulin” i Delfini Taranto, così Ruben Melis prova a mantenere alta la concentrazione in vista del prossimo impegno: “Mi aspetto una gara dura e combattuta, come qualsiasi altra partita di football. I Delfini tornano al tackle dopo alcuni anni necessari alla rifondazione, per cui saranno molto motivati e sicuramente vorranno ripetere la bella prestazione avuta contro Napoli. Noi, dal canto nostro, vogliamo continuare a mantenere l’imbattibilità interna che dura ormai da due stagioni”.

Betland mini wide

Programmazione e futuro, i Tori Matti hanno sempre lavorato con perseveranza per ottenere risultati all’altezza delle proprie ambizioni: “Le nostre ambizioni andranno di pari passo con i prossimi risultati. Tutti sentiamo l’esigenza di migliorare i quarti di finale dello scorso anno e magari entrare fra le prime quattro squadre del ranking nazionale, anche se le insidie sono sempre dietro l’angolo”. Uno sport in constante crescita che prova a farsi spazio fra le tante discipline sportive all’ombra di Eraclio, ma che non gode ancora della giusta visibilità: “Purtroppo il nostro sport continua a rimanere uno sport di nicchia. Esiste ancora la concezione, sbagliata, che il football sia uno sport violento. Abbiamo sviluppato la Mad Bulls Academy  per insegnare il flag football ai ragazzi fra i 9 e 16 anni, oltre che per creare un naturale vivaio. Siamo consapevoli di essere presenti in maniera massiccia sul territorio, ma la mia speranza è che si possa sempre crescere e devo dire che i risultati ci danno ragione. Le istituzioni potrebbero darci una mano, così da far cadere tutti i pregiudizi  che impediscono a tanti di unirsi alla nostra grande famiglia”.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini