Atletica leggera, Mimmo Ricatti nono a Fucecchio Buona prova per l'azzurro nella Mezza Maratona in terra toscana

Atletica leggera, Mimmo Ricatti nono a Fucecchio <small class="subtitle">Buona prova per l'azzurro nella Mezza Maratona in terra toscana</small>

Nono posto in classifica generale, terzo tra gli italiani in gara. Mimmo Ricatti non si ferma e dopo aver inaugurato il suo 2016 con la vittoria nella Cargraphik Half Marathon di Barletta dello scorso 21 febbraio si fa valere anche a Fucecchio, dove ieri si è corsa l’undicesima Mezza Maratona cittadina. Il 36enne barlettano, tesserato per il G.S. Aeronautica Militare, ha chiuso la sua prova in 1,04,11: tra gli azzurri in gara meglio hanno fatto Daniele D’Onofrio della Nuova Atletica Isernia, quarto classificato con 1,03,29 Ruggero Pertile dell’Assindustria Sport Padova, quinto in 1,03,29.

Un nuovo podio.. E potrebbe essere un trampolino.. Giungeranno aggiornamenti.. (Terzo classificato camp.ita.mezzamaratona 1.04.11)

Pubblicato da Mimmo Ricatti su Domenica 6 marzo 2016

E’ stato il Kenya a conquistare invece le vette della competizione: primo nella categoria maschile è risultatoThomas James Lokomwa del Gp Parco Alpi Apuane, con un tempo da record di 1,02,34- miglior tempo assoluto in tutte le undici edizioni della Mezza di Fucecchio- davanti a Oliver Irabaruta (Burundi) dell’Atletica Casone Noceto con 1,02,54 e al keniano Joash Kipruto Koech dell’Atletica Potenza Picena con 1,03,05. “Sono soddisfatto della mia prestazione-il commento di Ricatti a fine gara-si tratta di una prova inserita in un percorso di crescita che mi sono imposto per questo 2016. E a breve potrebbero esserci novità tra gli appuntamenti stagionali che mi troverò ad affrontare”.