Basket, Cestistica Barletta beffata nel finale L'Angiulli Bari trova il colpaccio esterno grazie ad una tripla di Vukovic: 63-66 il risultato dal "PalaMarchiselli"

Basket, Cestistica Barletta beffata nel finale <small class="subtitle">L'Angiulli Bari trova il colpaccio esterno grazie ad una tripla di Vukovic: 63-66 il risultato dal "PalaMarchiselli"</small>

La Cestistica Barletta arriva ad un passo dalla vittoria, ma nel finale sbatte contro la classe e l’esperienza di Vukovic, decisivo con una tripla da centrocampo nelle battute conclusive del match. Una sconfitta che non cancella quanto di buono mostrato dalla compagine biancorossa fino a questo momento, basterà ritrovare le certezze di metà stagione per ritornare a macinare gioco.

PROMO mini

Oggi pomeriggio alle ore 18:00 tutti al palazzetto per sostenere i nostri ragazzi, partita importante per la lotta ai play-off. Forza Cestistica Barletta

Pubblicato da Asd Cestistica Barletta su Domenica 7 febbraio 2016

La cronaca- Coach Curci deve fare a meno ancora di Davide Rainis, mentre stringono i denti Nicola Degni e Nathan Ashley: i due, nonostante una condizione fisica precaria, scendono regolarmente in campo e con un grande senso di responsabilità cercano di aiutare la squadra come possono. Gara intensa e combattuta sin dai primi minuti di gioco, con la Cestistica che soffre particolarmente le offensive baresi e chiude il primo quarto sotto di 8 punti. L’Angiulli alza ulteriormente i ritmi e oppone una buona difesa, lasciando ai padroni di casa 13 punti nell’intero secondo periodo.

Al ritorno dagli spogliatoi la reazione biancorossa non tarda ad arrivare: Defazio e Christophe su tutti, coadiuvati da un’ottima difesa, firmano un break di 22-8 che vale il vantaggio alla fine del terzo quarto sul 49-45. Bari e Barletta continuano a darsi battaglia punto su punto nell’ultimo periodo, ma è una tripla di Vukovic ad una manciata di secondi dalla fine a mettere fine alle ostilità: 63-66 il finale dal “PalaMarchiselli”. Buone le prove di Defazio (11 punti) e Balducci (10 punti), sottotono la prova di Christophe (17 punti) nonostante la doppia cifra. Menzione particolare anche per il giovane Campese, bravo a mantenere il sangue freddo in determinate circostanze. “Il nostro cammino va comunque avanti- ha ammesso Gino Degni ai nostri microfoni– consapevoli delle nostre potenzialità. Siamo poco fortunati in questo ultimo periodo, abbiamo l’infermeria piena e alcuni giocatori sono scesi sul parquet in condizioni fisiche precarie. Stiamo lavorando bene e c’è fiducia, reagiremo a questa situazione”.

Cestistica Barletta-Angiulli Bari 63-66 (14-22; 13-15; 22-8; 14-21)

Cestistica Barletta: ASHLEY 12, BALDUCCI 10, CHRISTOPHE 17, SIGNORILE, CAMPESE 8, DEGNI 5, DEFAZIO 11, RIZZI G., DIRENZO, RIZZI F.

Angiulli Bari: VUKOVIC 11, SCAVO 8, BOZZI 14, BAROZZI 8, PICCOLO 5, RUGGIERO 12, DEZORZI 6, MARIANI 2

PROMO mini
PROMO mini