Barletta 1922, le insidie di Leverano Domani in trasferta in Salento, caccia all'undicesimo risultato utile consecutivo

Barletta 1922, le insidie di Leverano <small class="subtitle">Domani in trasferta in Salento, caccia all'undicesimo risultato utile consecutivo</small>

La sensazione è che si tratti di una di quelle partite cruciali, non tanto per l’avversario quanto per la concentrazione con cui si affronta un match del genere. Il Barletta, dopo la vittoria sul Casarano, torna in campo sul “cemento” di Leverano, volendo prendere in prestito un termine tennistico. Vietato sottovalutare gli avversari, impegnati nella lotta salvezza, e soprattutto il terreno di gioco in terra battuta.

Leverano, importanza capitale – La rifinitura al Lello Simeone, di per sè, lascia intendere le difficoltà alle quali si andrà incontro. I biancorossi dovranno far tesoro della vittoria di domenica scorsa, cogliendo l’occasione contro una compagine che non parte con i favori del pronostico. Rimanere nella scia del Gravina, impegnato nel big-match del Vicino contro l’Altamura, è fondamentale sia ai fini dei playoff che della promozione diretta, ancora non del tutto abbandonata dalla truppa di Pizzulli.

PROMO mini

A #Leverano si gioca sulla terra battuta? Nessun problema, per il Barletta 1922 rifinitura mattutina a tema sulla terra del “Simeone”.#calcio

Pubblicato da BarlettaSport.it su Sabato 27 febbraio 2016

Due squalifiche – Per conquistare i tre punti, sarà necessario sopperire nel miglior modo possibile alle due assenze di domani. Francesco Cantatore e Giuseppe Lacarra non saranno della partita, a causa dei provvedimenti del Giudice Sportivo. Sarà quindi necessario uno sforzo in più a centrocampo da parte di Zingrillo, ma anche del sostituto: in tal caso, Fabiano potrebbe tornare in mediana per mettere a disposizione i propri polmoni. In avanti, invece, il ruolo di centravanti spetterà a Vicentin, già in mostra durante il test infrasettimanale.

BREAKING NEWSIl Barletta batte 3-0 l’Ascoli Satriano nel test infrasettimanale. Vicentin e Zingrillo a segno nel primo…

Pubblicato da BarlettaSport.it su Giovedì 25 febbraio 2016

Tifo, limitare le intemperanze – Per quella che si può considerare la prima di due trasferte consecutive, vista la squalifica del San Sabino e un match casalingo in campo neutro e a porte chiuse, sarà fondamentale il supporto del pubblico. Anche a Leverano è attesa una rappresentanza della tifoseria biancorossa, che però è chiamata a limitare le intemperanze sugli spalti. In un momento così delicato, il fattore tifo non può e non deve mancare: i supporters barlettani, nella giornata di domani, avranno un centinaio di posti per dimostrare la propria capacità di lettura del momento.

I CONVOCATI

Portieri: Dicandia, Diouf;
Difensori: De Carlo, Diella, Dipinto, Monopoli, Montrone, Piazzolla, Rizzi;
Centrocampisti: Cormio, Fabiano, Lacerenza, Loiodice, Rizzo, Zingrillo;
Attaccanti: Moscelli, Sguera, Vicentin.
PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini