Maratona Marziale, 19 medaglie per l’Asd Federico II di Svevia Sugli scudi Doriana Lacerenza, per un giorno coach del gruppo barlettano

Maratona Marziale, 19 medaglie per l’Asd Federico II di Svevia <small class="subtitle">Sugli scudi Doriana Lacerenza, per un giorno coach del gruppo barlettano</small>

19 medaglie con soli 10 atleti in gara, a causa di una lunga serie di imprevisti e di adempimenti burocratici. Seppur in formato “ridotto”, l’Asd Federico II di Svevia ha fatto incetta di medaglie dalla Maratona Marziale di Barletta, tenutasi domenica 31 gennaio al “PalaDisfida Mario Borgia”. Con Doriana Lacerenza promossa per un giorno nei panni di coach dell’intera squadra sotto l’occhio vigile del Maestro Giuseppe Lanotte, il sodalizio barlettano si è distinto, portando a casa 10 ori, 7 argenti e 2 bronzi.

Il medagliere-Primo posto nel Semi-Contact “Bambini” per Mattia Scalera, che ha conquistato nella stessa categoria anche un argento. Sempre tra i “Bambini”, oro per Antonio Diviccaro. Passando ai “Senior”, un oro e un argento nel Semi-Contact per Giuseppe Cafagna, mentre Antonio Rizzi ha messo a referto un oro e un bronzo. Tra gli Juniores, duplice successo per Doriana Lacerenza, capace di bissare il primo posto nel Semi-Contact, e ottimo bilancio per Fabrizio Sasso, davanti a tutti nel Semi-Contact e nel Light Contact. Completano lo score i due argenti di Giuseppe Fuzio nel Light Contact, il secondo posto nel Light Contact e il bronzo nel Semi-Contact di Maddalena Mascolo, l’oro nel Semi e l’argento nel Light di Natalia Terrone e il primo posto di Gianluca Andreula nel Semi-Contact.

PROMO mini

“Doriana Lacerenza supera a pieni voti il test da coach ufficiale e quello di Campionessa imbattuta portando a casa due ori-il commento dell’Asd Federico II di Svevia– complimenti anche per Giuseppe Cafagna e Luigi Terrone, che si sono distinti rispettivamente nell’ottimizzazione dei tabelloni di gara e nei panni di giudice di Area. Il nostro personale ringraziamento è esteso a tutti i ragazzi dello Staff, Avser, al nostro medico Sociale Andrea Sciusco e a tutti i nostri arbitri”.

PROMO mini
PROMO mini