Basket, stop interno contro Ceglie per la Cestistica Barletta: 49-59 il finale Tanti errori al tiro e 27 palle perse: i biancorossi pagano la poca lucidità

Basket, stop interno contro Ceglie per la Cestistica Barletta: 49-59 il finale <small class="subtitle">Tanti errori al tiro e 27 palle perse: i biancorossi pagano la poca lucidità</small>

Un altro stop, il secondo consecutivo fra le mura amiche, arrivato in circostanze simili alle gare contro Monopoli e Corato. Nuovamente rimandato l’appuntamento con la vittoria per Defazio e compagni dunque, con la Nuova Pallacanestro Ceglie che alla fine dei 40’ minuti di gioco si impone con il risultato di 49-59. Ottima difesa per la Cestistica Barletta, ma anche 27 palle perse e una serie di errori in attacco che avrebbero potuto riaprire la partita in qualsiasi momento. Dati che testimoniano poca concentrazione in campo e la voglia quasi frenetica di recuperare lo svantaggio accumulato nei primi due quarti.

La cronaca

PROMO mini

In un “PalaMarchiselli” addobbato a festa per l’occasione, coach Curci manda in campo il solito quintetto base. Gara intensa e combattuta sin dai primi minuti di gioco, ma i biancorossi mostrano poca lucidità nel gioco perimetrale e il primo strappo è di fede messapica.  Nel secondo periodo non arriva la reazione sperata, così i canestri di Faggiano e Lescot giungono come una condanna: si va negli spogliatoi sul 17-33.

Ceglie espugna il “PalaMarchiselli”, niente da fare per la Cestistica Barletta. #Basket

Pubblicato da BarlettaSport.it su Domenica 24 gennaio 2016

I ritmi del match al ritorno in campo dagli spogliatoi restano vertiginosi: Defazio sfrutta a dovere il proprio fisico e mette a referto 6 punti consecutivi, mentre i gialloblu continuano a rispondere con il solito Faggiano. Nel finale Barletta prova in ogni modo a riaprire i giochi, arrivando fino al -7 ad una manciata di minuti dalla fine, ma gli ospiti gestiscono alla perfezione gli ultimi possessi e chiudono la contesa. “Abbiamo sprecato molto in attacco- afferma ai nostri microfoni Gino Degni al termine della partita– e 27 palle perse sono tantissime in una gara dove bisogna mantenere alta la concentrazione. Purtroppo la troppa fretta di recuperare ha di fatto smontato quanto di buono fatto vedere nelle gare precedenti, bastava un pizzico di concentrazione in più”.

CestisticaBarletta-Nuova Pallacanestro Ceglie 49-59 (9-14/ 8-19/ 16-12/ 16-14)

CESTISTICA BARLETTA: Campese, Degni 3, Christophe 12, Balducci 13, Di Renzo, Ashley 5, Rizzi G. 6, Signorile, De Fazio 10, Rizzi F.; All. Curci

NUOVA PALL. CEGLIE: Convertino, Fedele 3, Suma, Caloia 8, Lasorte 1, Argentiero 5, Crovace 4, Faggiano 22, Lescot 16, Curri; All. Motta

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini