Barletta 1922, non sei abbastanza grande Biancorossi fermati da Sudest e neve, ma una big batte anche il meteo avverso

Barletta 1922, non sei abbastanza grande <small class="subtitle">Biancorossi fermati da Sudest e neve, ma una big batte anche il meteo avverso</small>

Se la partita si fosse giocata altre cento volte su quel terreno di gioco, il Barletta l’avrebbe sempre persa. Se invece si fosse giocata su un campo adatto al tasso tecnico dei biancorossi, l’avrebbe sempre vinta. Dopo il pareggio per 1-1 in casa della Sudest, rimane l’atavico dubbio del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Considerando che lo svantaggio su una superficie del genere è l’unico punto da cui si può trarre ottimismo, l’impressione dell’occasione persa è la più ricorrente del day-after.

Moscelli, il rigore non basta.

Moscelli, il rigore non basta.

Due punti persi – Un pareggio che suona come una sconfitta, guardando i risultati delle concorrenti. Con il Gravina ormai staccato, la corsa ai playoff rimane l’unica realmente aperta, con quattro squadre in due punti. Il rammarico aumenta perchè, in caso di successo, Rizzi e compagni sarebbero balzati al secondo posto in solitaria, mentre adesso navigano virtualmente in quinta posizione, a pari punti col Vieste.

PROMO mini

Approccio sbagliato – L’unica attenuante rimane quella delle condizioni meteo, vista la bufera di neve e le temperature alle quali la squadra di Pizzulli non è abituata, a differenza di diverse rivali del sud-barese. Ma un organico di tale spessore, con tali ambizioni e contro una compagine in zona playout non può partire con un approccio del genere, incassando subito il gol di Ventura e reagendo timidamente per 45 minuti. Non basta nemmeno un rigore, quantomeno dubbio, assegnato a Moscelli e trasformato dallo stesso attaccante, a placare il disappunto dei tifosi, che a fine partita chiariscono la propria posizione nel consueto briefing sotto il settore.

Il rigore di Fabio Moscelli. Sudest-Barletta 1-1!#BarlettaSport

Posted by BarlettaSport.it on Domenica 17 gennaio 2016

La grande squadra vince anche il clima – Reazioni condivisibili, quelle della piazza, anche perchè la prestazione di ieri non è un unicum: il primo tempo di Locorotondo è la copia esatta di Bitonto, dove i biancorossi persero per 1-0 e sbagliarono un penalty con un Lacarra parecchio in discussione. Il Barletta non è quindi in grado di far sua la partita in condizioni climatiche complesse? È un problema da risolvere al più presto, se si vuole concorrere almeno in zona playoff fino all’ultima giornata e oltre. Dopo tre vittorie consecutive è plausibile un leggero calo, come successe già ad Altamura a novembre, ma non in trasferte in cui vige l’obbligo dei tre punti. Otranto in casa, ma soprattutto Gravina in trasferta, dovranno fungere da sterzata decisa e decisiva.

Solo un assaggio, ecco la photogallery completa: http://bit.ly/1V001hV

Posted by BarlettaSport.it on Domenica 17 gennaio 2016

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini