Sulle tracce di Pietro Mennea, a Barletta nasce “Tennis Village” Società senza fini di lucro presieduta da Ruggero Delcuratolo

Sulle tracce di Pietro Mennea, a Barletta nasce “Tennis Village” <small class="subtitle">Società senza fini di lucro presieduta da Ruggero Delcuratolo</small>

Una nuova compagine sportiva, che ha come obiettivo quello di creare a Barletta un centro tennistico all’avanguardia sulla scia delle imprese della “Freccia del Sud”. Si chiama “Tennis Village Pietro Mennea” la società presieduta da Ruggero Delcuratolo, che dichiara di voler puntato «su un modello di virtù etiche e sportive ispirate proprio al più grande agonista olimpionico di Barletta». Si prefigge, in pratica, di essere innovativa e vincente come solo Pietro Mennea è stato.

Pietro-Mennea-1980[1]

PROMO mini

«Si tratta – aggiunge Ruggiero Mennea, delegato della Fondazione Pietro Mennea onlus – di un progetto serio e positivo, che vuole offrire alla città e ai tanti ragazzi che vogliono praticare sport una nuova opportunità per avvinarsi o praticarlo a livelli agonistici. A conferma di questo è stata scelta la forma giuridica di “società sportiva dilettantistica” (Ssd) che identifica l’attività sportiva svolta da una società che (a differenza di quelle commerciali) non ha uno scopo di lucro, bensì una finalità unicamente “sportiva”. Per questo motivo – sottolinea – abbiamo accettato come Fondazione di concedere l’utilizzo del nome del grande “Pietro Mennea”».

«In attesa della presentazione e del progetto del Tennis Village Pietro Mennea – conclude il vicepresidente della nuova società, Francesco Palmiotti – sarà obiettivo di tutti i soci fondatori quello di aprire la campagna di affiliazione, privilegiando il settore giovanile grazie anche alla guida di importanti maestri federali».

PROMO mini
PROMO mini