Athletic Team Barletta, il 2016 parte con il piede giusto Ottime prove tra Carovigno e Ancona, prossima tappa domenica 24 a Grottaglie

Athletic Team Barletta, il 2016 parte con il piede giusto <small class="subtitle">Ottime prove tra Carovigno e Ancona, prossima tappa domenica 24 a Grottaglie</small>

Circa 30 atleti al via tra “Ragazzi” e “Assoluti” per la prima tappa della stagione agonistica invernale del cross in casa Athletic Team Barletta, tra le società protagoniste a Carovigno domenica scorsa: i risultati individuali di ogni squadra a fine giornata hanno premiato la squadra delle Allieve, attualmente prime in classifica,la squadra Assoluta femminile oggi terza, e quelle delle Cadette e degli Allievi, entrambe in quarta posizione. A rappresentare il sodalizio barlettano sono stati Savio Rociola e Andrea Scardigno tra i Ragazzi, i Cadetti Mattia Sfregola (sesto individuale), Nicola Filannino e Michele Sabatiello, le Cadette Michela Acquaviva, Martina Dicorato, Claudia Manna e Maria Pia Garofalo, gli Allievi Vitantonio Pasqualicchio, Alessandro Cariati e Giovanni Borraccino, le Allieve Asia Fiore (sesta al traguardo), Sonia Manna e Doriana Piazzolla, gli Junior Giovanni Giannini (decimo), Dario Marchetti e Luca Carbone e le Assolute appartenenti alle categorie Master Rosa Cafagna, Loredana Doronzo, Anna Dibitonto e Angela Mastropasqua.

Athletic Team Barletta
La prossima tappa, in calendario domenica 24 gennaio a Grottaglie, sarà quella che determinerà la classifica definitiva. Nel weekend va segnalato anche l’avvio della stagione Indoor con la prova svoltasi sabato 9 gennaio ad Ancona: copertina di giornata per Serena Lancellotti, che migliorato di 40 centimetri il suo record nel salto triplo, “toccando” i 10.92 metri. Riscontri positivi anche per Sofia Sarcina, primatista regionale “Juniores” nella velocità sui 60 metri con il tempo di 7”98. Buon inizio dalla pedana dei salti per Alessandro Cacciatore, l’allievo di Rocco De Giorgi, che nel salto in lungo ha raggiunto la misura di 5.53 metri, invece Pietro Rizzi si è fermato a 5.59 mt. Sui 400 metri l’ex campione italiano dei 300hs Cadetti Antonio Cellamare ha migliorato il suo primato personale indoor portandolo a 52″04, mentre il capitano della squadra maschile Giuseppe Dicorato ha ripreso sui suoi tempi migliori portando il suo nuovo primato personale indoor a 51″34, pur decidendo di rallentare negli ultimi 100 metri per un risentimento alla coscia.

PROMO mini
PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini