Cristian Barletta C5, regalo di Natale dal Brasile: firma Muoio L'universale italo-brasiliano approda alla corte di Dazzaro

Cristian Barletta C5, regalo di Natale dal Brasile: firma Muoio <small class="subtitle">L'universale italo-brasiliano approda alla corte di Dazzaro</small>

Parla sempre più latino il Cristian Barletta Calcio a 5. All’antivigilia di Natale, il sodalizio di Antonio Dazzaro ha infatti annunciato il tesseramento del calcettista italo-brasiliano Walter Muoio Aparecido Filho, universale classe 1985. Elemento dotato di grande forza fisica e di una notevole capacità di calcio, Muoio torna dopo due stagioni nel calcio a 5 italiano: in Serie A2 con il Magione è arrivato a siglare 30 reti in una stagione. “Sono felice di essere qui e sono grato alla società per la fiducia che mi hanno dimostrato” le prime parole da biancorosso del 30enne sudamericano in un video di presentazione diffuso sul canale Facebook della società.

 

PROMO mini

Il saluto di Walter Muoio Aparecido Filho, universale brasiliano classe 1985: é l’ultimo arrivato in casa Cristian Barletta Calcio a 5.

Posted by BarlettaSport.it on Mercoledì 23 dicembre 2015

Dopo aver vinto il campionato di A2, Muoio ha militato in Serie A1 con il Ponzio Pescara per 2 stagioni, vanta inoltre importanti esperienze in Serie A2 con Raiano e Lecco. “E’ un elemento che ci darà una mano importante verso un 2016 denso di appuntamenti sportivi-il commento di Dazzaro-Muoio arriva a Barletta grazie alla preziosa collaborazione dell’ex biancorosso Augusto Vanderlei, che ringrazio personalmente”. Nell’ultimo turno del girone F di serie B il Cristian ha portato a casa il decimo successo su 11 partite, con il 4-6 di Campobasso contro lo Chaminade, consolidando il primo posto nella competizione a quota 31 punti, +3 sulla Virtus Rutigliano, al giro di boa: posizione “da mantenere anche nel girone di ritorno” assicura Dazzaro, da vivere con un nuovo innesto come Muoio, che si affianca a quello di Binetti, universale prelevato dal Giovinazzo due settimane fa. In uscita, il gruppo biancorosso ha invece salutato Capuano e Lattanzio, passati all’Apulia Food Canosa.

Cristian Barletta, arriva Muoio

PROMO mini
PROMO mini