Futsal Barletta, respinto il reclamo del Manfredonia: al “PalaBorgia” fu 3-3 Invariata la classifica del girone F di serie B

Futsal Barletta, respinto il reclamo del Manfredonia: al “PalaBorgia” fu 3-3 <small class="subtitle">Invariata la classifica del girone F di serie B</small>

A un mese dal reclamo della formazione ospite, viene fatta chiarezza sul risultato finale di Futsal Barletta-Manfredonia, giocata al “PalaBorgia” lo scorso 28 novembre per il turno numero 9 del girone F di serie B con risultato sino a ieri non omologato: il Giudice Sportivo ha respinto nella giornata di ieri il ricorso del club sipontino, confermando il risultato partorito dal parquet, 3-3. Nel dettaglio, la Società calcio a Cinque Manfredonia sosteneva che “nella gara in questione il Futsal Barletta non avrebbe schierato i due calciatori nati dopo il 31/12/1993, come previsto dal regolamento della competizione”.

“Dall’esame della lista dei calciatori presentata all’Arbitro e dalle indagini effettuate presso l’ufficio tesseramenti-si legge nel referto del giudice sportivo-il requisito appare soddisfatto essendo stati inclusi tra i partecipanti al gioco Chiarulli Domenico Angelo nato il 01/11/1996 e tesserato dal 09/09/2013(prima del compimento del 18° anno di età) e Gaggia Roberto nato il 26/10/1996 e tesserato in data 20/09/2014; ambedue i calciatori sono cittadini Italiani ed appaiono in regola con i requisiti prescritti dalle norme dianzi citate”. Soddisfatto e ironico il commento del sodalizio barlettano, che si è limitato a un “ah ah ah” sulla propria pagina Facebook. Invariata la classifica del girone F del campionato cadetto, che vede il Futsal a quota 13 punti e i doniani a 17 lunghezze, in quinta posizione.

PROMO mini

CLASSIFICA: Cristian Barletta C5 31; Virtus Rutigliano 28; Futsal Canosa 22; Futsal Capurso 20; Manfredonia c5 17; Futsal Barletta, Giovinazzo e San Rocco Ruvo 13; Chaminade 11; Shaolin soccer 10; Azzurri Conversano 7; CSG Putignano 4.

PROMO mini
PROMO mini