Nicola Degni suona la carica: “Non vogliamo fermarci” La guardia della Cestistica Barletta verso la gara contro l’Assi Brindisi

Nicola Degni suona la carica: “Non vogliamo fermarci” <small class="subtitle">La guardia della Cestistica Barletta verso la gara contro l’Assi Brindisi</small>

Dopo un avvio macchinoso, dovuto soprattutto ad un nuovo organico e ad una guida tecnica diversa, la Cestistica Barletta ha inanellato una serie di quattro vittorie consecutive e sta raggiungendo i picchi previsti. Messa definitivamente in soffitta la brutta stagione dello scorso anno dunque, all’ombra di Eraclio pare essersi riaccesa la passione per la palla a spicchi.

Cestistica vs. Lecce (126)

PROMO mini

Il successo contro l’Aurora Brindisi della scorsa settimana ha di fatto avvalorato le ambizioni di alta classifica della compagine barlettana, pronta a confermare ciò che di buono si è visto in queste ultime gare. Domenica arriva l’Assi Brindisi. Nessun timore, parola di Nicola Degni: “Durante questa settimana ci siamo allenati con molta intensità, quindi mi aspetto da parte nostra una buona partita soprattutto in difesa. Per quanto riguarda l’attacco, gli automatismi iniziano a funzionare e dobbiamo continuare a lavorare così. L’Assi Brindisi è una squadra esperta, bisognerà essere concentrati per 40 minuti per portare a casa i due punti”. Un momento di forma particolarmente positivo per gli uomini di coach Curci: “Stiamo attraversando un periodo molto positivo e vincere ti aiuta a lavorare con serenità durante la settimana. Noi non ci poniamo limiti. L’obiettivo è quello di arrivare più in alto possibile, non dimenticando che il nostro gruppo è molto giovane e che ci sono almeno due squadre sulla carta attrezzate per fare il salto di categoria”.

Nicola Degni che è dovuto restare lontano dai campi di gioco per un anno intero a causa di un brutto infortunio, anche se il peggio è ormai alle spalle: “Ritornare in campo dopo la rottura del crociato anteriore non è stato semplice, ma la voglia di giocare e la passione mi hanno permesso di riprendere esattamente da dove avevo lasciato. E’ sempre un’emozione grande poter giocare davanti a un pubblico fantastico come quello di Barletta”.

Nel frattempo sono state rese note le designazioni arbitrali di Cestistica Barletta-Assi Brindisi: saranno Michele Lorusso (Altamura) e Giuseppe Daniele Mazzilli (Ruvo di Puglia) a dirigere l’incontro.

PROMO mini
PROMO mini