Barletta 1922, da dove si comincia? Pollidori presidente, ma ancora tutto in divenire. Le impressioni del day-after

Barletta 1922, da dove si comincia? <small class="subtitle">Pollidori presidente, ma ancora tutto in divenire. Le impressioni del day-after</small>

Una fumata bianca agognata, bramata e giunta all’alba di dicembre, quasi come un regalo di Natale in anticipo. Tanta soddisfazione e tanti applausi all’Ipanema, insieme all’impressione che questo regalo in anticipo sia stato impacchettato in tutta fretta. Il che, da una parte, è positivo per l’unità d’intenti del nuovo gruppo imprenditoriale, sceso concretamente in campo nel giro di poche settimane, ma dall’altra lascia aperti diversi interrogativi, che verranno presumibilmente risolti nell’immediato.

Pollidori a capo del club – Il Barletta 1922 ha il suo nuovo presidente. È Giuseppe Pollidori, vecchia conoscenza del calcio cittadino grazie ai suoi trascorsi nel Real BAT e in altri ambiti sportivi barlettani. Sul palco, al suo fianco, anche il vice-presidente Giuseppe De Nicolò, molfettese e con tanta esperienza nel calcio regionale da mettere a disposizione. Infine Ruggiero Cristallo, presidente Assinpro, consulente finanziario e collante dell’imprenditoria barlettana che, con una serie di contributi, andrà a sostenere il nuovo corso societario.

PROMO mini

E’ partita ufficialmente questa nuova avventura, ecco il nuovo Barletta 1922. Il resoconto della serata appena conclusa.#BarlettaSport

Posted by BarlettaSport.it on Martedì 1 dicembre 2015

Qual è la vera base? – Al fianco di Pollidori, De Nicolò e Cristallo dovrebbero emergere i nomi dei circa dieci soci tanto chiacchierati nei giorni scorsi. La mancata ufficializzazione di queste figure, i cui nomi sono stati soltanto sussurrati dai protagonisti (il neo-presidente ha ringraziato Mimmo Zingrillo e Vincenzo Bellino, ndr), lasciano intendere una costante evoluzione in ambito economico e dirigenziale. La scelta di assegnare la presidenza a Pollidori, a questo punto, cela l’ingresso di nuovi membri, che però sono chiamati a rendere tempestivamente più chiara questa situazione. Con un mercato alle porte ed una classifica che cerca conferme del reale obiettivo stagionale, Barletta non può più permettersi di attendere.

La grana stadio – La presenza di Antonio Divincenzo ha dato modo di chiarire alcuni aspetti relativi al Puttilli e al Manzi-Chiapulin. Le imbarazzanti tarantelle di novembre hanno certificato gli errori dell’amministrazione comunale, ma l’Assessore allo Sport ha mostrato disponibilità circa la concessione di tribuna e settore ospiti, ferma restando la valutazione di diverse componenti burocratiche. Le spese per i trasporti da Barletta a Canosa, unite al calo di affluenza e incassi, devono immediatamente spronare la nuova dirigenza. La città merita ben altre categorie, si è detto ieri: Pollidori e i suoi lo dimostrino, instaurando subito un botta e risposta morboso con Palazzo di Città, a prescindere dall’esito di questo campionato.

Francesco Fiore, una posizione ancora da chiarire.

Francesco Fiore, una posizione ancora da chiarire.

Fiore, riunione d’emergenza – Nonostante l’annuncio in grande stile di ieri sera, la concorrenza intorno al Barletta non sembra essersi placata. L’aura di Francesco Fiore, anche dopo la conferenza di presentazione, continua ad aleggiare negli ambienti biancorossi. Stando alle indiscrezioni delle ultime ore, l’ex presidente della Fidelis Andria avrebbe condotto una riunione-fiume con i suoi consulenti, in modo da tentare un sorpasso al fotofinish ed acquisire il club prima di Pollidori. Visto l’assetto societario ancora in via di definizione, vista anche l’apertura dei nuovi nei confronti dell’imprenditoria, è ancora possibile un colpo di scena? L’attenzione frenetica verso il calcio barlettano non si esaurisce con il regalo in anticipo.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini