AIA Barletta, in archivio l’incontro con il Comitato Regionale Arbitri pugliese Il resoconto della riunione andata in scena lo scorso 24 novembre

AIA Barletta, in archivio l’incontro con il Comitato Regionale Arbitri pugliese <small class="subtitle">Il resoconto della riunione andata in scena lo scorso 24 novembre</small>

È con una sala riunioni gremita di arbitri, assistenti, osservatori e dirigenti che la sezione di Barletta, regalando un colpo d’occhio invidiabile, lo scorso 24 Novembre, ha accolto il Comitato Regionale Arbitri pugliese per il consueto incontro stagionale. L’evento ha avuto inizio sin dal primo pomeriggio nel corso del quale gli associati a disposizione dell’Organo Tecnico Regionale si sono confrontati, attraverso colloqui individuali, con il presidente CRA Gianni Di Savino e la sua squadra per fare il punto sull’andamento tecnico.

Ad aprire ufficialmente la riunione è stato il presidente di sezione Savino Filannino che, in un discorso carico di valori, ha fatto leva sui concetti di ‘umiltà’ e ‘lealtà’, ritenuti fondamentali nei rapporti associativi ed istituzionali: “Oltre ai valori tecnici da esprimere sul terreno di gioco, la nostra associazione tiene allo spessore morale dei suoi arbitri ed è per questo che dobbiamo curare quest’aspetto giorno dopo giorno in modo da essere impeccabili”. Non ha fatto mancare la sua presenza il componente del Comitato Nazionale Maurizio Gialluisi che, con un appassionato intervento, ha valorizzato il ruolo del CRA sottolineando l’importanza di questi eventi: “Il Comitato Regionale è la proiezione del Comitato Nazionale sul territorio: ed è soltanto così, entrando fisicamente in ogni sezione della Regione con questi eventi, che si può avere effettivamente il controllo della situazione tecnica ed amministrativa”.

Ed è proprio dalla descrizione della situazione tecnico-amministrativa sezionale che il presidente regionale Gianni Di Savino ha iniziato il suo intervento: “Da quanto rilevato oggi e in sede di ispezione SIN –afferma- è emerso un quadro di gestione ineccepibile”. Prima di giungere al cuore del suo discorso, Di Savino ha passato la parola ai componenti regionali referenti di settore col fine di rendere partecipe l’attenta platea di come è articolato il lavoro al Comitato Regionale. Nei loro interventi, i componenti Giuseppe Piazzolla e Francesco Altomare (responsabili, rispettivamente, di Calcio a Cinque ed assistenti) hanno sottolineato i grandi sforzi del CRA nell’organizzare numerosi raduni specifici per ogni specializzazione arbitrale al fine di affinare la preparazione ed affiatare il gruppo: non a caso, tanto gli arbitri di futsal quanto gli assistenti, in questo primo scorcio di stagione sono stati già protagonisti di stage tecnico-atletici dall’alta portata innovativa.

Dal canto loro, il vice presidente Paolo Biondolillo ed il componente Luigi De Santis, rispettivamente responsabili di Prima Categoria e osservatori, hanno focalizzato l’attenzione sugli elementi di valutazione di arbitri ed osservatori, chiamati ad una solida preparazione di base condita da una buona dose di passione. Presa nuovamente la parola, Di Savino ha condotto i presenti ad una riflessione interiore facendo luce sull’importanza di conoscere se stessi “Soltanto conoscendo se stessi –sottolinea- si può giungere a quell’auto-critica necessaria per individuare e cercare di superare i propri limiti”. E per poter superarsi e migliorarsi, si sa, è necessario essere umili: “Siate umili ed equilibrati –afferma l’ex assistente internazionale- sia nella vita arbitrale che in quella di tutti giorni. Da una stile di vita regolare in cui si ha cura dei rapporti interpersonali non possono che trarre giovamento le vostre prestazioni sui terreni di gioco”.

Pienamente soddisfatto il presidente di sezione Savino Filannino che, porgendo un dono ad ogni componente e collaboratore della Commissione regionale, ha colto l’occasione per ringraziare i quasi duecento associati accorsi all’evento: “Vedervi partecipare così attivamente alla vita associativa –afferma- mi rende orgoglioso. Sono certo che si tratti di uno splendido punto di partenza per dare nuova linfa al nostro incessante percorso di crescita”.

 

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Titolo

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse