Tennistavolo, l’Acsi Lamusta Barletta verso uno scoppiettante 2016 Due primati in campionato, si attende il Trofeo Nazionale "Fitet" Senior tra il 9 e il 10 gennaio

Tennistavolo, l’Acsi Lamusta Barletta verso uno scoppiettante 2016 <small class="subtitle">Due primati in campionato, si attende il Trofeo Nazionale "Fitet" Senior tra il 9 e il 10 gennaio</small>

Sono concentrate sull’inizio del 2016 le attenzioni in casa Acsi Onmic Lamusta Barletta: nel weekend compreso tra sabato 9 e domenica 10 gennaio 2016 il sodalizio barlettano ospiterà infatti il secondo Trofeo Nazionale Fitet “Senior”. Nella cornice del “PalaBorgia” oltre 200 pongisti italiani si sfideranno per rientrare nel novero delle teste i serie che andranno a comporre il Tabellone Finale dei  Campionati Italiani Individuali Fitet,in programma a Lucera  dal 10 al 30 giugno 2016. Quattro le gare in programma: Singolare Maschile Senior, Doppio Maschile Senior, Singolare Femminile Senior e Doppio Femminile Senior. “ Tre anni dopo l’indimenticabile match della Nazionale contro la Slovenia-il commento del sodalizio barlettano-il tennistavolo di alto livello tornerà a far tappa nella città di Pietro Mennea. Un impegno di prestigio inequivocabile, per un sodalizio che si accinge a festeggiare i 35 anni di attività agonistica.  “E’ un evento nazionale-spiega il presidente Cosimo Sguera-che il club deciso di dedicare ai giovani, ovvero a coloro che hanno sempre rappresentato per la polisportiva Acsi Onmic Lamusta  la finestra sul futuro”.

 

Lo scorso weekend ha intanto ospitato l’ultimo atto del girone di andata dell’attivita’ a squadre FITET, a livello nazionale e regionale. Tre vittorie su altrettanti impegni nel bilancio dell’Acsi Onmic Lamusta Barletta: in C2 è maturato un secco 5-3 sul Lembo Monopoli. Sugli scudi Giuseppe Memeo, autore di tre punti, mentre due punti sono stati messi a segno da Vito Gerardi. Il successo ha permesso alla società della Città della Disfida di salire addirittura in terza posizione, pur puntando “a una salvezza senza patemi d’animo”. Buon successo anche per il team di serie D1, vittorioso sul G.S.T.T. Corato per 5-1: due punti sono stati realizzati da Ruggiero Rutigliano. Lo score completato da Giuseppe Gaggiano, Vincenzo Sansonne e Dominique Straniero ha permesso di mantenere il primo posto in condominio con Corato e Manfredonia. Un brutto infortunio di cui è stato vittima Rutigliano in una gara infrasettimanale di calcetto, costringerà ora il sodalizio barlettano “ad individuare tempestivamente un degno  sostituto che consenta un cammino ugualmente spedito ed il raggiungimento di un traguardo prestigioso”. Completa il tris di successi la formazione di serie D2, con un 5-1 griffato da Sguera, Dicataldo e Capuano, che vale il mantenimento della prima posizione.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


YELL!

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse