Pro Kombat Barletta, bilancio positivo dal Demolition Fighter II A Foggia due atleti in gara nel Galà di arti marziali

Pro Kombat Barletta, bilancio positivo dal Demolition Fighter II <small class="subtitle">A Foggia due atleti in gara nel Galà di arti marziali</small>

Domenica 20 dicembre presso il palazzetto dello sport di Foggia è andato in scena il “Demolition Fighter II”, galà di arti marziali organizzata dal Team del maestro Lacalamita di Foggia come match di selezione validi per le fasi finali di Oktagon 2016. La città di Barletta è stata rappresentata in terra dauna da due atleti della Pro Kombat, preparati dal maestro Francesco Curci: il 15enne Gabriele Caputo e il 23enne Giampiero Corcella, al suo esordio nel regolamento Fight Code Rules che non prevede le protezioni tipiche della Kick Boxing.  In rappresentanza della compagine barlettana si è distinto, inoltre, l’arbitro federale Ruggiero Coratella.

Posted by Pro Kombat on Mercoledì 23 dicembre 2015

PROMO mini

Positive le prove dei due atleti barlettani. Il giovane Caputo si è aggiudicato il match in modo netto dominando l’atleta foggiano Eugenio  D’Alessandro, beniamino di casa.  Difficile la prova affrontata  dall’altro atleta barlettano Giampiero Corcella, il quale non solo era al suo esordio con il regolamento Fight Code Rules ma doveva anche affrontare un avversario più esperto e forte dei favori del pubblico di casa. Corcella ha sorpreso i presenti esprimendo sul ring tutta la sua grinta e il suo coraggio: il verdetto finale è stato di parità, anche se è stato lo stesso pubblico di casa a riconoscere la superiorità di Corcella applaudendolo a fine match.

Pro Kombat Barletta al Demolition Fighter II

“Disciplina, rispetto, sportività e sacrificio sono i valori portanti di questo sport come testimonia anche l’evento di Foggia-il commento della società barlettana-è stato un bello esempio di sportività vedere tra il pubblico tifosi di città differenti, considerata “rivali” per ragioni calcistiche, incitare tutti insieme i rispettivi beniamini e a fine gara scambiarsi  commenti e opinioni, applaudendo entrambi gli atleti. L’abbraccio conclusivo tra gli atleti è stato esempio di “buono sport”, in grado di far emergere ed esaltare valori educativi e sani. Aspettando il prossimo evento, auguriamo a tutti gli atleti, sportivi e sostenitori un buon anno di sport”.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini