In bocca al lupo dal sapore di amarcord: Sebastiano Lavecchia saluta BarlettaSport.it Parola allo storico massaggiatore del Barletta

In bocca al lupo dal sapore di amarcord: Sebastiano Lavecchia saluta BarlettaSport.it <small class="subtitle">Parola allo storico massaggiatore del Barletta</small>

“Quando ho saputo del ritorno online di BarlettaSport.it, ho accolto la notizia con estrema felicità. Conosco chi ne farà parte e queste persone hanno la mia stima: ho avuto modo di vedere come lavorano e li ritengo ragazzi affidabili a cui auguro di poter percorrere una strada luminosa”. Tra gli attestati di stima ricevuti dalla nostra redazione nei giorni che ha preceduto questo Day 0, con l’avvio della rinnovata versione del portale, abbiamo accolto con grande gioia-non ce ne vogliano gli altri sostenitori del progetto, a cui va tutta la nostra sincera gratitudine-le parole di Sebastiano Lavecchia. Per tutti in città “Bastiano”, storico massaggiatore del Barletta Calcio dal 1972 al 2002: ha vissuto l’epopea della serie B, il crollo nelle categorie dilettantistiche, ha visto l’alternarsi di campioni e carneadi, dirigenze stimate e presidenti senza portafogli, il tutto vivendo a 360 gradi di biancorosso, senza mai cedere in nome dell’amore per la causa biancorossa. In occasione del suo recente ritorno a Barletta, per assistere a una messa di suffragio in ricordo dell’ex calciatore biancorosso Giuseppe Taluzzi, sono arrivate le sue parole, poche ma pesanti: “Raccontare lo sport e viverlo è fantastico. Seguo ancora con grande attenzione il calcio barlettano e devo ammettere che il momento è drammatico: lo vivo con la speranza che si possa trovare quanto prima una soluzione alla situazione del Barletta Calcio. Ritengo degni di encomio coloro i quali si sono arrogati responsabilità al di sopra delle loro possibilità a inizio stagione, nel tentativo di non far morire una storia gloriosa nata nel 1922. Ora però è tempo di pervenire a soluzioni che assicurino consistenza e programmazione. Spero di leggere anche sulle colonne virtuali di BarlettaSport.it belle notizie sull’avvenire biancorosso”.

 

PROMO mini

Con affetto, Sebastiano.

PROMO mini
PROMO mini