Barletta 1922, col Trani per mettere la quarta Al "San Sabino" arriva la Vigor, consolidare la zona playoff in attesa di Fiore

Barletta 1922, col Trani per mettere la quarta <small class="subtitle">Al "San Sabino" arriva la Vigor, consolidare la zona playoff in attesa di Fiore</small>

Tra gli aggiornamenti sulla trattativa societaria e l’ennesimo ritardo in ottica strutture sportive, non ci si può dimenticare della partita di domani. Il Barletta 1922 torna in campo per la terza volta in otto giorni: al San Sabino di Canosa arriva la Vigor Trani, altra compagine con l’obiettivo di inserirsi in un contesto playoff.

Francesco Cantatore, squalificato per un turno.

Francesco Cantatore, squalificato per un turno.

Caccia al quarto successo di fila – Dopo Grottaglie, Castellaneta e Mola, i biancorossi hanno l’entusiasmo alle stelle. Per ottenere il poker di successi in quindici giorni, però, non basterà la positività dello spogliatoio, ma servirà un’altra prova di carattere come quella di giovedì pomeriggio. Pizzulli, che in serata diramerà la lista dei convocati, potrebbe optare per un’altra riconferma dello scacchiere iniziale. L’unica modifica dovrebbe arrivare in mediana, dove Seccia è il principale indiziato per la sostituzione di Cantatore. Il match-winner di Mola sconterà un turno di squalifica e lascerà spazio al 22enne barlettano. I restanti dieci undicesimi, invece, non dovrebbero variare.

PROMO mini

La Vigor Trani – Con il pareggio nel turno infrasettimanale, gli ospiti hanno perso terreno dalla zona playoff, ora distante tre punti. Mola e Barletta, appunto, sono le squadre che occupano le ultime due posizioni della griglia, ragion per cui gli uomini di Zinfollino verranno a Canosa con l’obiettivo di stoppare la gran corsa dei padroni di casa. L’ambizione di agganciare Pizzulli e i suoi è il diktat posto dal tecnico, soprattutto dopo il mediocre pareggio interno contro il Leverano. Gli ingredienti per una partita agguerrita ci sono tutti.

L’incentivo di Fiore – La testa dei biancorossi, per forza di cose, sarà anche rivolta a ciò che accadrà in settimana. Nonostante l’intoppo degli impianti, la posizione di Francesco Fiore non sarebbe cambiata: l’ex patron andriese rimane il principale (e finora unico) potenziale acquirente del club, con l’ingresso in società che potrebbe concretizzarsi tra pochi giorni. Una tranquillità dirigenziale, soprattutto con le difficoltà economiche dell’ultimo periodo, permetterebbe ai giocatori di trovare il giusto incentivo in termini di grinta e sostegno del pubblico.

Ad un punto dal terzo posto, occupato dal Casarano, il Barletta tenterà di inanellare il quarto successo consecutivo, consapevole del supporto della piazza, chiamata a rispondere presente sugli spalti del San Sabino. Fischio d’inizio alle 14:30, dirige l’incontro Emanuele Bracaccini della sezione di Macerata. Assistenti saranno Luca Di Masi della sezione di Bari e Davide Fedele della sezione di Lecce.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini