Barletta 1922 da impazzire: annichilito il Castellaneta A segno Sguera, Ladogana e Difrancesco per i biancorossi. Agganciata la zona playoff

Barletta 1922 da impazzire: annichilito il Castellaneta <small class="subtitle">A segno Sguera, Ladogana e Difrancesco per i biancorossi. Agganciata la zona playoff</small>

Barletta 1922 in campo con la consueta maglia biancorossa. Qualche cambio di formazione rispetto alla precedenti uscite, con mister Pizzulli che opta per il 4-2-3-1: Dicandia a difendere i pali; Di Pinto e Piazzolla sugli esterni, Monopoli e Rizzi confermatissimi al centro della difesa. In mediana spazio all’esperienza di Zingrillo e Cantatore; mentre in avanti Rizzo, Ladogana e Sguera alle spalle di Gadaleta. Solo panchina per Fabiano e D’Ambrosio. Ai biancorossi si contrappone l’undici guidato da Walter Lippolis, che vede in Domenico Cecere l’uomo più pericoloso.

PROMO mini

Le formazioni ufficiali della sfidaCASTELLANETA – BARLETTA

Posted by ASD Barletta 1922 on Domenica 15 novembre 2015

Prime fasi caratterizzate da un certo equilibrio. Le due squadre in campo si studiano e le trame di gioco sono spezzettate con alcuni errori sia da una parte che dall’altra. Il primo squillo arriva proprio dal Barletta, che al 7’ minuto con Rizzo prova a rendersi pericoloso, ma il pallonetto dell’esterno salentino finisce fra le mani di Lattaruli che blocca senza particolari problemi. Ancora biancorossi pericolosi a pochi minuti dalla mezz’ora: dalla sinistra calcio di punizione battuto da Zingrillo che pesca Ladogana solo al centro dell’area, la palla finisce lontana dallo specchio. Al 42’ è Sguera a salire in cattedra: prima sciupa l’occasione che avrebbe potuto portare in vantaggio i suoi, trovando sulla sua strada ancora un ottimo Lattaruli, poi sugli sviluppi del successivo corner calciato da Cantatore anticipa Buttiglione e di testa insacca alle spalle del numero uno avversario. Vantaggio meritato per Rizzi e compagni che guadagnano la via degli spogliatoi in vantaggio dopo due minuti di recupero.

Gli uomini di Pizzulli provano a gestire il risultato ottenuto nella prima frazione, mentre il Castellaneta appare subito vivace per recuperare la situazione di svantaggio. Al 54’ la prima occasione da gol per i padroni di casa: Cecere all’interno dell’area prova con un tiro forte e ben indirizzato verso la porta, Dicandia respinge in calcio d’angolo e sventa il pericolo. Il momento si complica ulteriormente per i padroni di casa, quando Greco blocca fallosamente Sguera lanciato verso la porta in contropiede e rimedia il secondo giallo della gara. Biancorossi che nel frattempo si trovano in doppia superiorità numerica per l’espulsione di Panzarea e chiudono definitivamente la pratica grazie ad un gran gol di Vincenzo Ladogana, bravo a sfuggire alla difesa avversaria e a incrociare col mancino sul palo lontano. Nel finale gioia anche per Difrancesco che fissa il risultato sul definitivo 3-0.

CASTELLANETA (4-4-2): Lattaruli; Antonicelli (63′ Mianulli), Lippolis, Buttiglione, Daddario; Chiarelli, Panzarea, Greco A., Favale; Greco N. (71′ Lioi), Cecere. A disp. Zecchino, Recchia, D’Angelo, Greco C., Marraffa. All. Lippolis

BARLETTA (4-2-3-1): Dicandia; Dipinto, Rizzi, Monopoli, Piazzolla; Zingrillo, Cantatore; Rizzo (78′ Martinelli), Ladogana, Sguera (82′ Difrancesco); Gadaleta (71′ D’Ambrosio). A disp. Orizzonte, Cifaratti, Seccia, Martinelli, Cesarone, Difrancesco. All. Pizzulli Marcatori: 41′ Sguera (B), 80′ Ladogana (B), 88′ Difrancesco (B)

Note: ammoniti: Lippolis, A. Greco (C), Sguera e Cantatore (B); espulsi: A. Greco (C) al 59′ e Panzarea (C) al 77′; calci d’angolo: Castellaneta-Barletta 1-7; recuperi: pt. 0′, st. 3′.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini