Asd Barletta 1922, un’ora ok poi il ko: 0-2 al “Capozza” A Casarano biancorossi superati dai centri di Melis e Ancora

Asd Barletta 1922, un’ora ok poi il ko: 0-2 al “Capozza” <small class="subtitle">A Casarano biancorossi superati dai centri di Melis e Ancora</small>

Una prova orgogliosa ma sterile (troppo pesante l’assenza del debilitato Ladogana, in panchina) al cospetto di una squadra con ben altre ambizioni. Questa volta non riesca l’impresa al Barletta, che cade a Casarano incassando due reti nella ripresa dopo che nel primo tempo con ordine e determinazione (oltre ad un gran Dicandia) era riuscito a mantenere la rete inviolata. Una sconfitta preventivabile quella in terra salentina, contro la vice-capolista del campionato di Eccellenza Pugliese, per i biancorossi che pur tra mille difficoltà ed alcuni limiti, stanno dimostrando di essere una vera squadra con forte spirito di sacrificio ed attaccamento alla maglia. La classifica recita quota 12 punti, in attesa di novità sul fronte societario in settimana.

 

PROMO mini

CASARANO-BARLETTA 1922 2-0:
CASARANO: Casalino Mirko, Luperto, Tarsilla, Salvestroni, Melis, Casalino Achille, Savino (13′ s.t. Colluto), Puglia, Ancora, Negro, Tedesco (43′ s.t. Rosciglione). A disp.: Foiera, Mazzeo, Sportillo, Manisi, Zaminga. All: Oliva.
BARLETTA 1922: Dicandia, Dipinto, Piazzolla, Zingrillo, Rizzi, Monopoli, Fabiano (25′ s.t. Martinelli), Cantatore, D’Ambrosio (22′ s.t. Gadaleta), Rizzo (33′ s.t. Difrancesco), Sguera.
A disp.: Orizzonte, Cifaratti, Lacerenza, Ladogana. All: Pizzulli.
Arbitro: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco.
Assistente 1: Fulvio Talucci di Taranto.
Assistente 2: Ciro Di Maio di Molfetta.
Reti: 18′ s.t. Melis, 50′ s.t. Ancora.
Ammoniti: Salvestroni (C), Fabiano, Cantatore, D’Ambrosio, Gadaleta (B).
Recupero: 2′ p.t.-5′ s.t.

PROMO mini
PROMO mini