Presentato il nuovo Barletta, protagonisti i tifosi Questione stadio, campagna abbonamenti e costruzione della squadra: le linee guida della società

Presentato il nuovo Barletta, protagonisti i tifosi <small class="subtitle">Questione stadio, campagna abbonamenti e costruzione della squadra: le linee guida della società</small>

Salvato in extremis, il Barletta si accinge a ripartire dalle retrovie. Il modello del supporters trust ha sortito gli effetti sperati e la città è riuscita a salvare la sua squadra di calcio iscrivendola al campionato di Eccellenza. Nei prossimi giorni sarà completato l’organico, anche a livello dirigenziale. Per ora, le cariche restano quelle della associazione “i biancorossi”, trasformatasi per dar vita alla nuova realtà calcistica. Nella conferenza di questo pomeriggio è stato presentato il nuovo progetto. Non c’è tempo da perdere ed i temi toccati sono stati tantissimi.

STATUTO SOCIETARIO -La trasformazione della associazione “I Biancorossi” è stata necessaria ai fini dell’iscrizione. La nuova società ha ereditato lo statuto associativo della vecchia associazione. Gli associati potranno essere partecipi in prima persona nella scelta del direttivo, che attualmente è quello della associazione “i biancorossi”. Lo stesso rassegnerà le proprie dimissioni nelle future riunioni e sarà nominato un nuovo presidente. La struttura organizzativa si sta completando in vari ruoli. Si tratta di un Barletta che nasce dalla gente ed è aperto ai tifosi.

PROMO mini

QUESTIONE STADIO – Il campo di Canosa è stato ritenuto idoneo per lo svolgimento delle partite della futura società, in attesa che il Manzi Chiapulin venga ristrutturato. Lo stadio di Canosa ha una capienza di circa duemila spettatori. L’obiettivo è di giocare a Barletta il prima possibile, ma lo stadio di Canosa rappresenta una soluzione che permette di giocare subito.
“Il sogno – dice l’assessore Divincenzo – è di avere a disposizione il Puttilli entro il prossimo gennaio. L’impresa aggiudicataria ha trovato qualche problema di staticità nelle curve e distinti. Lo stadio che potrebbe essere utilizzato è il Manzi – Chiapulin, ma il problema è che risulta omologato per soli cinquecento spettatori. A breve partiranno dei lavori per pitturazione degli spogliatoi. Con tutte probabilità, dunque, si partirà col giocare nello stadio di Canosa ”.

CAMPAGNA ABBONAMENTI – Nella prossima settimana partirà la campagna abbonamenti con prezzi popolari. I posti a disposizione non saranno tantissimi e speriamo che tutti i posti siamo occupati.

ORGANIZZAZIONE SOCIETARIA – Alessandro Ferrigni è stato nominato segretario generale. Lo staff medico sarà diretto dal dottor Cosimo Piazzolla, che vanta numerose collaborazioni con club professionistici. Nei prossimi giorni sarà annunciata la figura di un addetto stampa, che svolgerà tali incombenze. Davide Papagni rivestirà il ruolo di responsabile dell’area tecnica. Nei prossimi giorni la rosa sarà completata con i membri dello staff che si stanno impegnando a fondo. L’unico calciatore ufficializzato è Ruggiero Rizzi, già noto ai tifosi.

NUOVO ALLENATORE PIZZULLI – Il mister Pizzulli prenderà le redini della squadra. “Allenare il Barletta dà grandi stimoli – ha detto il Mister -. Quello che ha fatto questa piazza negli ultimi quattro giorni non mi era mai capitato in tanti anni di calcio. C’è da costruire ancora tanto e non sarà assolutamente facile. Cercheremo di prendere calciatori che possano soddisfare il profilo di questa piazza. Inizialmente non avremo un direttore sportivo per scelta societaria. Cercheremo di tesserare i migliori under, selezionando anche nelle società di calcio barlettane. Ci muoveremo senza fare il passo più lungo della gamba. Abbiamo a disposizione una settimana di ritiro e dobbiamo selezionare i ragazzi più promettenti. Il programma è biennale e speriamo di fare un buon campionato in questa prima stagione”.

Il tempo è tiranno e questa squadra ha una sola settimana di ritiro a disposizione. Tra dodici giorni partirà l’avventura in coppa: tante incognite e poche certezze, ma questo è il prezzo da pagare per le sciagurate gestioni precedenti. L’alba di una nuova epoca del calcio barlettano è alle porte?

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini