Perpignano, è la resa dei conti? Il patron in città, attesa un'intervista TV sulle ultime novità

Perpignano, è la resa dei conti? <small class="subtitle">Il patron in città, attesa un'intervista TV sulle ultime novità</small>

Il tempo stringe, davvero. Non c’è molto altro da fare, se non far prendere una boccata d’aria alla carcassa del Barletta Calcio. Negli ultimi giorni, il presidente biancorosso Giuseppe Perpignano è tornato in città a margine del preliminare scaduto il 4 giugno. Sul piatto numerose componenti che potrebbero dire di più sullo status di via Vittorio Veneto.

Ovviamente non onorato l’impegno assunto con i mediatori barlettani, il patron genovese avrebbe dovuto saldare una penale di 20.000 € come contraltare. Stando alle indiscrezioni emerse ieri, la sua presenza a Barletta sarebbe dovuta ad un nuovo incasso tra Inps e Comune, che avrebbe fruttato poco più di 25.000 € per far respirare i debitori più impellenti. A ciò, però, si aggiungono i rumors su un’eventuale resa dei conti, che vedrebbe lo stesso Perpignano giungere al capolinea della sua esperienza barlettana.

Nelle prossime ore potrebbe anche tornare a parlare: un’intervista televisiva potrebbe far emergere la realtà dei fatti, a fronte di un suo ritorno in città che la tifoseria si augura essere l’ultimo. La giornata di oggi potrebbe risultare cruciale per le sorti della massima società sportiva cittadina.