Stagione 2014-2015 in archivio per la Cestistica Barletta La retrocessione in serie D, il recupero di Nicola Degni e un occhio al futuro

Stagione 2014-2015 in archivio per la Cestistica Barletta <small class="subtitle">La retrocessione in serie D, il recupero di Nicola Degni e un occhio al futuro</small>

Con l’ultima sconfitta stagionale sul parquet dell’ Invicta Brindisi la Cestistica Biolevante Barletta saluta il campionato di serie C Regionale retrocedendo direttamente in serie D. Una sola vittoria e ben venticinque sconfitte lo sfortunato bottino finale del giovane gruppo allenato da coach Degni. Un campionato già di per sè molto complesso per l’indiscutibile superiorità a livello tecnico, ma soprattutto nel bagaglio di esperienza, degli altri roster rispetto a quello biancorosso; complessità cui si è aggiunta, proprio nelle battute iniziali del torneo, la perdita per un serio infortunio al ginocchio dell’uomo più rappresentativo e offensivamente più prolifico, la guardia Nicola Degni, tornato a disposizione solo qualche settimana fa.

Campionato strano quello appena concluso, una stagione di transizione, nella quale l’unico obiettivo per tutte le partecipanti del girone A era quello di non retrocedere: questo a causa della prossima riforma federale dei campionati, che stravolgerà l’assetto delle categorie minori, eliminando proprio C Regionale e Promozione. Si può definire quindi “inutile”, o quasi, la prima posizione finale ex-aequo a quota 40 punti per le daune Diamond Foggia Webbin Manfredonia, coinvolte insieme a tutte le altre “salve” nel maxi ripescaggio nei gironi nazionali per la stagione 2015-2016.

Bellino Mini Wide

Ripescaggio che, come detto, non coinvolgerà salvo sorprese l’unica retrocessa – per ora, in attesa dei verdetti play-out – in serie D, proprio la Cestistica; difficile dare certezze, parlare di eventuali rinforzi in rosa o proiettarsi già alla prossima stagione: l’unica vera sicurezza da cui ripartire è il giovane gruppo guidato da coach Degni, un gruppo carico di entusiasmo e di giovani di belle speranze, che potranno certamente provare a “consacrarsi” in un campionato più abbordabile come la serie D, togliendosi qualche soddisfazione e, soprattutto, entrando in campo senza il timore di una sconfitta quasi inevitabile.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide