Barletta, sconfitta esterna con l’Ischia Il Barletta perde per tre a zero in Campania. E' l'ultima gara dei biancorossi in LegaPro?

Barletta, sconfitta esterna con l’Ischia <small class="subtitle">Il Barletta perde per tre a zero in Campania. E' l'ultima gara dei biancorossi in LegaPro?</small>

Il Barletta chiude il suo campionato di LegaPro nel peggiore dei modi. Una sconfitta esterna per tre a zero contro l’Ischia segna la fine dell’avventura dei biancorossi. Un’ avventura che si è conclusa con la salvezza sul campo, ma con tanti punti interrogativi fuori dallo stesso. Ci si chiede se questa possa essere l’ultima gara tra i professionisti.

Vatti a fidare del destino. La regola dell’ex non sbaglia mai: ad Ischia Schetter ed Infantino, due ex di turno, decidono la sfida. I barlettani, per la verità, giungono in Campania con la testa alle ridenti coste mediterranee e la sconfitta sembra inevitabile. Il tecnico Corda manda in campo una formazione ampiamente rimaneggiata, con gli innesti di Buiatti tra i pali, Sokoli a destra e Guarco a sinistra. Zammuto e Kiakis come coppia centrale. In mediana Legras è l’unico titolare, mentre Palazzolo e Giannarelli giocano come mezzali. In avanti Ingretolli, Rizzitelli e Fall.

Betland mini wide

Dopo venti giri d’orologio c’è la prima occasione per i padroni di casa con Milesi, che dal vertice dell’area tenta la conclusione col sinistro e trova Buiatti pronto a rispondere. Sei minuti dopo giunge la marcatura del vantaggio degli ischitani. A siglarla è Infantino, abile nello stoppare un cross di Bruno dalla corsia di destra e nel girare verso la rete avversaria. Al 36′ i padroni di casa legittimano il risultato grazie ad Antonio Schetter, che mette a segno la rete del raddoppio con un bel tiro dal limite dell’area. Si va a riposo sul due a zero.

Il Barletta parte bene nel secondo tempo e dopo dieci minuti colpisce un palo con Giannarelli, la cui conclusione dalla distanza si stampa sul palo. Servono due minuti all’Ischia per archiviare definitivamente la pratica: cross di Schetter, Infantino colpisce di testa e fa tre a zero. Prima della fine del match c’è spazio per una doppia occasione per i biancorossi. Prima Fall impensierisce dalla distanza Giordano e poi Ingretolli tenta il tap-in da pochi metri impegnando severamente l’estremo difensore dei campani. Si apre la girandola delle sostituzioni ma non accade più nulla: finisce tre a zero per l’Ischia. Termina così, con una sconfitta, la travagliata LegaPro del Barletta. Ora l’attenzione si sposta in maniera chiara sulle vicende societarie: in ballo c’è il futuro dei biancorossi…

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Betland mini wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini