Futsal, brutta sconfitta a Spoleto Il Maran Nursia si impone per 7-3. Sabato serve l'impresa contro il Cisternino

Futsal, brutta sconfitta a Spoleto <small class="subtitle">Il Maran Nursia si impone per 7-3. Sabato serve l'impresa contro il Cisternino</small>

Comincia male il cammino della Futsal Barletta ai triangolari playoff. A Spoleto infatti, i locali del Maran Nursia si impongono con un perentorio 7-3, costringendo Borraccino e compagni a tentare l’impresa contro la fortissima Cisternino, considerata dagli addetti ai lavori come la squadra più accreditata al salto di categoria.

CRONACA- Partita molto equilibrata ai nastri di partenza. Al 5′ è bravo Castiglioni a non farsi sorprendere dall’insidiosa girata di Paolucci, che tuttavia avrà modo di rifarsi pienamente nel corso della partita. Cinque minuti più tardi infatti, lo stesso calcettista umbro si fa trovare pronto e deposita in rete, approfittando al meglio di un’azione nata sugli sviluppi di un corner. La Futsal non ci sta e poco dopo sfiora la rete del pari con Chiariello, che centra in pieno la traversa. Il Maran si dimostra però squadra cinica e sul ribaltamento dell’azione, Stringari fredda Castiglioni, portando i suoi sul 2-0. Nel finale della prima frazione, i barlettani alzano il baricentro e gli sforzi vengono premiati, quando Vivaldo riapre il match, dopo un assist di Rafinha.

Zingrillo mini wide

Nella ripresa ci si attende il forcing della Futsal, che produce puntualmente la rete del pareggio con Rafinha, che vince un contrasto in area e trova il gol del 2-2. Quando sembra però che la partita possa essere in discesa per i biancorossi, Chiariello lascia i suoi in inferiorità numerica per somma di ammonizioni. I locali ne approfittano e si riportano in vantaggio grazie a Bellaver. Sull’onda dell’entusiasmo, Paolucci realizza la quarta rete, poi però è bravo Otero ad accorciare nuovamente le distanze con un tap-in ravvicinato. Nel finale di gara, il Maran Nursia dilaga grazie a Bellaver, Duarte e De Araujo, che fissano il risultato sul definitivo 4-3.

Servirà dunque un’impresa per i ragazzi di Ferrazzano, che sabato ospiteranno al Paladisfida il Cisternino, fresca vincitrice della Coppa Italia.

Zingrillo mini wide
Brainwave Mini Wide Post