Cristian, l’avventura finisce ai quarti Final Eight a Zanè, biancorossi sconfitti 4-3 contro Chiuppano

Cristian, l’avventura finisce ai quarti <small class="subtitle">Final Eight a Zanè, biancorossi sconfitti 4-3 contro Chiuppano</small>

Nulla da fare per il Cristian Barletta, a cui rimarrà ugualmente un bel ricordo dell’avventura in Coppa Italia. Nel primo match delle Final Eight in programma a Zanè, i biancorossi escono sconfitti per 4-3 contro il Carrè Futsal Chiuppano, abbandonando la competizione in virtù della qualificazione in gara secca.

Eppure, l’inizio dell’incontro è sotto i migliori auspici. Il vantaggio di Calamita alimenta il sogno dei ragazzi di Chiereghin, che però subiscono il pareggio firmato da Lucca, proprio con una deviazione del capitano barlettano. La sfida rimane in equilibrio, nessuna delle due squadre riesce a dar seguito alla miccia dei primi minuti: la prima frazione si conclude sul punteggio di parità con un gol per parte.

Zingrillo mini wide

Ripresa di tutt’altra pasta. La pressione dei veneti è asfissiante, la retroguardia del Cristian deve rifugiarsi più volte in angolo, ma le due sortite di Pedrinho e Iglesias sembrano spezzare i sogni biancorossi. Sotto di due gol, Chiereghin opta per il portiere di movimento e prova a cambiare l’inerzia della partita: Bizzoca trova la rete che accorcia le distanze, ma Iglesias ristabilisce il margine di vantaggio a meno di tre minuti dalla sirena. La rete di Garrote al fotofinish accende una fiammella di speranza, ma ad un secondo dallo scadere sfuma l’ultima azione capitata ancora sui piedi dello spagnolo.

Con questa sconfitta, il Cristian saluta la manifestazione vicentina e lascia al Chiuppano la possibilità di sfidare il Cisternino in semifinale. Adesso la mente si trasferisce nuovamente sul campionato, con il doppio derby playoff in programma sabato 18 e martedì 21 aprile.

Brezza Marina Articolo
Brezza Marina Articolo