Ultima stagionale per la Biolevante Barletta Biancorossi in campo nel pomeriggio di domani a Brindisi. Ultima occasione per agganciare i play out

Ultima stagionale per la Biolevante Barletta <small class="subtitle">Biancorossi in campo nel pomeriggio di domani a Brindisi. Ultima occasione per agganciare i play out</small>

Ad una settimana dall’onorevole sconfitta casalinga contro l’Adria Bari – un 82-96 che è il miglior bottino stagionale in termini di punti segnati – la Cestistica Biolevante Barletta torna in campo per l’ultimo turno di stagione regolare del campionato di serie C Regionale. Il ventiseiesimo e conclusivo impegno è in trasferta, sul parquet dell’Invicta Brindisi, già corsara al Palamarchiselli nel turno d’andata conclusosi con un netto 49-83. In linea teorica, agli uomini di coach Gino Degni, un sorprendente exploit in quel di Brindisi garantirebbe l’accesso ai play out come penultima in classifica qualora Santeramo – attualmente penultima – dovesse perdere sul parquet della Technoacque Fasano, squadra già certa dei play out. Come Fasano, già proiettata al mini-torneo per evitare la retrocessione in serie D, sicure dei play out anche Angiulli Bari Tre Gi Lecce.

Unico verdetto ancora incerto, all’interno di un campionato “transitorio” in attesa della riforma dei campionati prevista per la prossima stagione, è proprio quello legato all’ultima posizione in classifica, che decreta l’unica retrocessione diretta in serie D. Nonostante un record di 1-24  – con l’unico successo biancorosso maturato alla terza giornata contro Santeramo – sono proprio i murgiani con un record di 2-23 a tener vive le speranze barlettane per un eventuale ingresso ai play out. Al giovane team barlettano serve ottenere quel secondo successo stagionale che i murgiani sono stati in grado di raccogliere contro l’Angiulli; il resto lo farebbe la differenza punti negli scontri diretti, che premia proprio Balducci e compagni. Da segnalare il tanto atteso ritorno della guardia Nicola Degni, punta di diamante del roster biancorosso e a lungo fermo per un brutto infortunio al ginocchio. Il giocatore è tornato in campo nella giornata di ieri per una sgambata amichevole contro la formazione locale della Rap Barletta.

Brezza Marina Articolo

Palla a due sabato 25 aprile ore 18,30 Palazzetto “Melfi” di Brindisi.
Arbitri:  Marseglia E. (primo arbitro), Calisi F. (secondo arbitro).

Brezza Marina Articolo
Brezza Marina Articolo