Ingretolli-Radi, ma per il Barletta è 1-1 Vantaggio del centravanti, autogol del capitano. Col Catanzaro c'è solo un punto

Ingretolli-Radi, ma per il Barletta è 1-1 <small class="subtitle">Vantaggio del centravanti, autogol del capitano. Col Catanzaro c'è solo un punto</small>

La Pasqua riserva soltanto un punto al Barletta, che torna a muovere la classifica dopo la cocente sconfitta di Melfi. Il match casalingo contro il Catanzaro finisce 1-1 con tanti rimpianti: il gol di Ingretolli nel primo tempo non basta, visto che un autogol di Radi nella ripresa fissa il punteggio sulla parità.

Clima soleggiato al Puttilli, in pieno stile primaverile. Affluenza penalizzata dal turno infrasettimanale, sia in casa che in trasferta. Corda deve rinunciare allo squalificato Quadri ma ritrova De Rose e Legras in mediana, in un 4-3-3 che vede Cortellini mezzala e il rientrante Danti a comporre il pacchetto avanzato con Fall e Ingretolli. L’ex Sanderra, dal canto suo, conferma il 4-4-2 e si affida a Caputa e Russotto per rimpiazzare l’assente Razzitti in attacco.

Bellino Mini Wide

Sussulto Ingretolli – La fase di studio si prolunga fino al quarto d’ora, con le due squadre molto corte ed incapaci di creare particolari pericoli ai portieri. Lo spartiacque è il minuto diciassette, quando Ingretolli taglia sul primo palo e impatta un cross dalla sinistra: nulla può Bindi, Barletta avanti alla prima vera occasione. I biancorossi rischiano di raddoppiare con un contropiede innescato da Fall e concluso da Cortellini, che raccoglie la sponda di Danti e spara sull’esterno della rete. Il Catanzaro si fa vedere su palla inattiva, ma la girata di Ghosheh termina ben lontana dallo specchio. I giallorossi cercano di alzare il ritmo dopo la prima opportunità, i padroni di casa amministrano senza affanni e ripartono. Finisce con questo leitmotiv la prima frazione, dopo un solo minuto di recupero.

Harakiri con capitan Radi – La seconda frazione parte con un cambio al 50′, con un Danti a mezzo servizio che lascia spazio a Rizzitelli. Il Catanzaro risponde con l’ingresso di Mounard e al 52′ perviene al pareggio: Radi tocca in modo grossolano un cross dalla destra, mandando fuori causa Liverani e pareggiando i conti. Lo stesso portiere biancorosso blocca subito dopo su Russotto e lascia scorrere su un debole colpo di testa di Rigione. Sono gli ospiti adesso a fare la partita, ma la girandola delle sostituzioni rallenta i ritmi nella fase centrale della ripresa. A scuotere i biancorossi ci pensa Radi, alla ricerca del riscatto, che impegna Bindi su punizione, ma Fall e Rizzitelli non arrivano in tempo sulla ribattuta del portiere. Il senegalese riesce ad anticipare l’estremo difensore un minuto dopo, ma l’impatto di testa è debole e impreciso. La sfida si rinnova anche al 75′, con Bindi che si supera in uscita bassa. Le occasioni mancate si uniscono alla stanchezza e ad un risultato che, in fin dei conti, fa comodo ad entrambe, nonostante i rimpianti della squadra di Corda. Il triplice fischio arriva dopo un calo di ritmo annunciato già negli ultimi dieci minuti.

Dopo la batosta di Melfi, il Barletta torna a far punti tra le mura amiche e conquista un punto contro il Catanzaro. Dopo Pasqua si torna in campo, sabato 11, sul difficile campo di Aversa per blindare la salvezza sul campo.

Il tabellino

Liverani
Guarco
Raddi
Stendardo
Zammuto
Cortellini
De Rose
Legras
Danti
Ingretolli
Fall

50′ Rizzitelli – Danti
64′ Branzani – Cortellini

Bindi
Ghosheh
Rigione
Orchi
Daffara
Badara
Giandonato
Zappacosta
Mancuso
Russotto
Caputa

50′ Mounard – Badara
64′ Giampà – Caputa
78′ Squillace – Ghosheh

Arbitro: Andrea Zannonato della sezione di Latina
Ass.1: Simone Zannella della sezione di Latina
Ass.2: Veronica Vettorel della sezione di Latina

Marcatori: 17′ Ingretolli (B), 52′ aut. Radi (C).

Ammoniti: Russotto (C).

Recupero:  1’pt, 5′ st.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide