Perpignano: “Aperto a soluzioni” Il patron del Barletta interviene a "Goal su Goal" su Amica9

Perpignano: “Aperto a soluzioni” <small class="subtitle">Il patron del Barletta interviene a "Goal su Goal" su Amica9</small>

Sbuca nuovamente allo scoperto Giuseppe Perpignano, che nella serata di ieri ha fatto sentire la propria voce nella trasmissione Goal su Goal, andata in onda su Amica9. Il presidente del Barletta, reduce da una comparsa a Benevento e dal pagamento degli stipendi di dicembre, ha espresso il suo pensiero in un intervento telefonico.

Il paragone con la situazione di Parma, già citato sulle testate nazionali, non sembra soddisfare il patron: “La situazione del Barletta non è paragonabile a quella che stanno vivendo a Parma, visto che i loro giocatori non ricevono mensilità. I miei tesserati hanno ricevuto gli stipendi pattuiti, seppur in ritardo, ma sono stati completamente saldati“.

PROMO mini

Poi una mano tesa all’imprenditoria, diversamente da quanto fatto sembrare nell’ultimo periodo: “Sono aperto alle soluzioni di tifosi e città tutta – prosegue Perpignanoin modo da ovviare alla crisi economica che, come tutti, ha colpito anche il Barletta“. Le dimissioni dalla proprietà sono ancora lontane, ma a che condizioni può lasciare il suo posto? “Sono pronto a farmi da parte e far posto ad altri imprenditori facoltosi, ma sono altrettanto disposto ad allargare la base societaria. Vedremo quale sarà la soluzione più efficace“.

Infine, un riferimento alla squadra che ha sfiorato il successo a Benevento: “Abbiamo un gruppo fantastico ed una squadra viva, i giocatori lo stanno dimostrando di settimana in settimana e la prova di sabato ne è l’ennesima conferma. Faccio i miei migliori auguri a Regno, sperando possa rapidamente superare l’infortunio patito“.

PROMO mini
PROMO mini