Corda: “Riscattare la batosta di Melfi” Il tecnico biancorosso nella conferenza pre-Catanzaro di stamattina

Corda: “Riscattare la batosta di Melfi” <small class="subtitle">Il tecnico biancorosso nella conferenza pre-Catanzaro di stamattina</small>

Quando incassi una sconfitta così pesante, non vedi l’ora di tornare in campo per riscattare la figuraccia“. Lascia intendere questo, nell’insolita conferenza prepartita del martedì, il tecnico del Barletta Ninni Corda, che domani è chiamato a scacciare i fantasmi di Melfi nel turno pre-pasquale contro il Catanzaro.

Il mister sardo non usa mezze misure per definire il tonfo di sabato: “Quella di Melfi è stata una prestazione scialba, inguardabile e non ammetto una ripetizione della stessa performance contro il Catanzaro. Abbiamo l’immediata occasione di metterci alle spalle il ko e lo dobbiamo ai nostri tifosi, che anche sul 3-0 hanno continuato ad incitare la squadra come se fossimo ancora all’inizio della partita. Sono convinto che si sia trattato di un incidente di percorso, spero di averne la conferma domani pomeriggio“.

Zingrillo mini wide

Se la voglia di tornare subito in campo è tanta, bisogna anche fare i conti con l’infermeria: “Abbiamo ancora diverse defezioni da fronteggiare – spiega Cordae la partita di tre giorni fa non ci ha dato una mano. Turchetta e Danti sono ancora ai box, spero di recuperare il secondo per la panchina. De Rose torna dalla squalifica ma è in forse, Palazzolo non ci sarà e Quadri è stato espulso. A centrocampo saremo ancora in emergenza e il 3-5-2 schierato sabato è stato dettato dalle necessità. Questa squadra è stata costruita con il 4-3-3 e non sono propenso a forzare la tattica. Potrebbe esserci qualche minima variazione, come ce ne sono state già nelle prime tre partite della mia gestione. Penso che Radi, Cortellini e Ingretolli saranno gli elementi che dovranno sacrificarsi sul piano atletico e tattico“.

Arriva il Catanzaro e la spinta del pubblico accende il prepartita. Il tecnico biancorosso spera in una partita di gran valore: “Ci può stare un calo come quello di Melfi, ma la partita di domani è l’ideale per tornare in carreggiata: arriva una squadra solida sul piano societario e tecnico, mi aspetto che non mollino di un centimetro nonostante la lunga distanza dai playoff e la salvezza già acquisita. Mi auguro di trovare tre punti nell’uovo di Pasqua“.

Aggiornamento ore 13:40

I convocati

Portieri: De Martino, Liverani;
Difensori: Core, Cortellini, Guarco, Kiakis, Perpignano, Radi, Sokoli, Stendardo, Zammuto;
Centrocampisti: Branzani, De Rose, Giannarelli, Legras;
Attaccanti: Danti, Fall, Ingretolli, Rizzitelli, Turchetta.

Bellino Mini Wide
Zingrillo mini wide